Vita da Musico: Alessio Alba

0

Ho sempre amato la musica e tutte le forme d’arte performativa. La mia passione musicale nasce molto tempo fa, quand’ero ancora bambino. Da meno di due anni ho deciso finalmente di coltivare il mio sogno di fare il cantautore, unendo a questo anche il teatro, che in passato ho studiato e che ora insegno a ragazzi e adulti. Se penso, ancora oggi, di aver scelto questo percorso di vita un po’ mi viene da ridere, perché sono sempre stato super timido da bambino. Però la musica è sempre stata molto presente a casa mia, tutti cantano costantemente e suonano, quindi dopotutto è stata una scelta molto naturale. Credo che per questo la musica sia sempre stata un istinto per me, ogni momento libero lo passo a suonare il pianoforte o la chitarra o a cantare a squarciagola (poveri vicini). Malgrado questo, ho iniziato tardissimo a scrivere, un po’ per insicurezza (un po’ tanto), un po’ perché non avevo grandi conoscenze teoriche, essendo autodidatta praticamente in tutto. Dopo la fantastica esperienza che ho fatto ad un Camp organizzato dal Tour Music Fest nel 2019, ho preso coraggio e ho iniziato a scrivere le mie prime canzoni. Il mio primo singolo si intitola Ah-ha ed esprime la mia necessità di non prendersi sul serio, perché credo che quando si perde la dimensione del gioco e la libertà di esprimersi non si è più capaci di affrontare la vita con i suoi alti e bassi. Grazie al supporto della mia compagna, degli amici e della mia insegnante di canto, Chiara Petrelli, ho deciso di proporre i miei brani ad un produttore, Andy Milesi, per avere un parere. Così è nata la collaborazione con lui e Francesco Tosoni che si è occupato del mix e master del brano e che mi ha portato alla realizzazione di “Ah ha” uscita il 7 maggio 2020 su etichetta Noise Symphony.


INSTAGRAMFACEBOOKSPOTIFYYOUTUBE 

Share.

Comments are closed.