Vita da Musico: Sheffer

0

Questo che stiamo vivendo è un periodo molto delicato e stressante. Ci ha messo alle strette, ci ha rinchiusi nelle nostre case come fossero gabbie, impedendoci di vivere in libertà come siamo da sempre stati abituati. Ma per fortuna esiste la musica. Cosa farei senza di lei?!
Già da bambino avevo questa enorme passione per la musica che negli anni ho coltivato, tra corsi di chitarra elettrica e batteria, band e il suonare in giro nei peggio posti, fino a diventare ciò che sono ora: Sheffer, cantante/rapper e producer dei dintorni di Milano. La musica mi ha anche, come dicevo, aiutato molto in questo periodo, specialmente durante il primo lockdown. Ricordo che la cosa che più mi dava fastidio dello stare chiuso in casa era la solitudine. Mi sentivo davvero tanto solo, sono arrivato addirittura a parlare con dei personaggi immaginari fino a domandarmi se effettivamente stessi impazzendo. Proprio in quel momento mi si accese una lampadina e chiesi a Gabriel, chitarrista del mio progetto (ma anche grande amico d’infanzia), di comporre una linea di chitarra che ricordasse questa condizione che tutti noi eravamo costretti a subire. Mi inviò un riff stupendo, pensato come un qualcosa di lento ed emotivo, che però io stravolsi, rendendolo un beat UpTempo super ballabile (in questo modo chi avrebbe sentito il pezzo non si sarebbe sentito per niente solo) e dopo la stesura di un testo ispirato da un malinconico e lamentoso sfogo, prese vita “Solitudine”, il mio nuovo singolo disponibile ovunque.


Sheffer, alias Daniele, classe ’99, cantautore della provincia di Milano, cresce con un obiettivo ben chiaro in testa: diventare un musicista, anzi, polistrumentista. Inizia a studiare chitarra elettrica all’età di 9 anni per poi passare alla batteria acustica. Collabora a formazioni di band, suonando e divertendosi come un matto, ovunque ce ne sia spazio e possibilità, fino a giungere alla scelta di intraprendere un percorso da solista. Negli ultimi anni, ha imparato a produrre brani (da autodidatta) per costruire e lavorare al proprio progetto inedito con lo pseudonimo “Sheffer”, come cantante rapper/producer.

Share.

Comments are closed.