[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Egeeo, l’omonimo EP d’esordio

0
EGEEO
l’EP d’esordio disponibile in tutti i digital store

        

La tematica principale del disco è la contrapposizione tra l’idealizzazione e la prassi e il non volersi arrendere rimanendo ostinatamente attaccati alle illusioni. Il sound e le liriche si muovono tra le stelle di una notte d’estate e il nero di un oceano in tempesta. Non ci sono vie di mezzo. A grandi promesse e idealizzazioni seguono risposte incomplete che generano disincanto e distruzione. Non si sviluppa mai una rassegnata malinconia negativa, ma al tradimento dell’ingenuità si scatena il nubifragio. Se l’uomo è un naufrago in balia di questi oceani emotivi allora è importante spogliarsi senza sapere in anticipo se si comincerà a volare o si annegherà. Il vero dramma infatti non è la sofferenza causata dalle emozioni ma la nevrosi causata dalla repressione delle stesse. Queste andrebbero liberate, trasfigurate e descritte perché nascondendole se ne diventerebbe schiavi.
Idealizzare i rapporti, il mondo, l’amore comporta una solitudine continua che però non si trasforma in cinismo ma rimane ancorata ad una forza emotiva che può risultare positiva o negativa, vitale o mortifera ma comunque mai disincantata, mai distaccata.
La ricerca della spontaneità diventa centrale, spogliandosi da ogni mediazione e cercando di rispondere alla disperazione quotidiana con audacia senza nascondersi dietro le parole. L’EP è quindi un percorso di trasformazione della sofferenza in qualcosa di costruttivo e si spera poetico perché l’unico modo per liberarsi dal dolore è trasformarlo.

Crediti
Registrato e mixato da Roberto Cola presso il “Piano b progetti sonori” (Roma)
Masterizzato da Fabrizio De Carolis presso “Reference mastering studio” (Roma)

Tracklist
1. La Grande Guerra
2. F
3. La Quiete
4. Mai
5. Oceani

Line Up
Alessandro Cavarra – Voce, chitarre, tastiere
Cristiano Tonnicchi – Batteria

Gli Egeeo nascono nel 2016 dopo lo scioglimento dei Khloe, band che aveva pubblicato due EP tra il 2011 e
il 2014.
Il sound rimanda alla new wave di matrice britannica con sfumature dream pop. Il cantato è in italiano.

Contatti
Facebook
Soundcloud

Youtube

Share.

About Author

Comments are closed.