Gran Rivera: il video di Commozione in Circonvallazione

0

IL NUOVO EP “PENSAVO MEGLIO” DISPONIBILE ORA!

Dopo la pubblicazione dell’EP “Pensavo meglio” e il lancio del singolo “Mi hai lasciato al supermercato”, prosegue con ritmo l’attività digital dei Gran Rivera, infaticabili. Ecco allora un video con quel taglio “live” che piacerà tanto a chi fa delle “dirette Facebook” il proprio credo. La location è sempre la stessa, la Darsena, con la sua movida notturna, i Navigli, Pinketts e qualche nutria. Il video è tratto dal brano “Commozione in Circonvallazione”.

“Commozione in Circonvallazione lo trovi su ‘Pensavo meglio’, disponibile da settembre nei migliori supermercati italiani, tipo il LIDL e l’Eurospin. No Esselunga, la vicenda Caprotti non ci ha convinto. Beh, in quello di Papiniano lo trovate ma solo perché è quello dei single, non poteva mancare. Di seguito il testo della canzone. A sfavore del lettore abbiamo deciso di pubblicarlo tutto di seguito, senza capoversi ne punteggiature di sorta. D’altronde per godere un po’ di fatica bisogna pur farla. Il video è stato girato in ultra HD (alcuni tratti con una RED, ma solo gli intenditori capiranno dove) sul Naviglio Grande di Milano in una tiepida serata di luglio. Ringraziamo il nostro discografico Beppe Platania per non aver fatto nulla, il pensiero è quello che conta. Ringraziamo anche la cooperativa “al tramonto” per le comparse della performance sul finale, si quelli che fingono di conoscere la canzone. Ci scusiamo anche con il neo-sindaco Beppe Sala per aver mostrato alcuni tratti di Milano non proprio chic, d’altronde Beppe, tu vieni dalla periferia, ci capisci! #periferiacomesfirst”.
|| Non ti accorgi di me nemmeno col bat segnale, sono quello del piano di sopra, sono quello che non si nota, ti posso offrire un caffè? Non è male questa macchinetta. Dai ti racconto di me, che non mi piace stirare, che mi alzo tardi il week end e che tra l’altro non so far da mangiare. Alla campagna preferisco il mare, e guardarti il culo sotto le scale. E chissà perché a Milano le case sembrano piscine, le facciate hanno le piastrelle, le puttane sembran tutte belle. Ci vediamo al Ducale, danno un film dell’orrore, c’è il negozio di pianoforti e il panino dopo la proiezione, sono pieno di agitazione, c’è anche il sushi a prezzo speciale. E chissà perché a Milano le case sembrano piscine, le facciate hanno le piastrelle, commozione in circonvallazione ||

Guarda il video cliccando l’immagine sotto.

A tre anni di distanza dall’esordio “Aventador” tornano i Gran Rivera, con non uno ma bensì due lavori: “Pensavo meglio” e “Pensavo peggio”. Di che si tratta?! Semplice: Due EP, il primo disponibile dal 16 settembre e il secondo dal 16 dicembre (cosa assolutamente non studiata!), entrambi in formato digitale. Se il digitale non vi garba, non c’è problema: a breve sarà disponibile la versione vinile a tiratura limitata e con dentro un bel poster, come facevano i Take That negli anni ’90.

La tracklist di “Pensavo meglio”
01 Commozione in circonvallazione
02 In fondo al Naviglio non c’è niente
03 Mi hai lasciato al supermercato
04 Uova Sode

La tracklist di “Pensavo peggio”
01 Se inizia a vent’anni finisce
02 Luigi
03 Mai stati capaci
04 Se qualcuno potesse chiamarmi un taxi

FACEBOOK

Share.

About Author

Comments are closed.