Vita da Musico: The Groots

0

I Groots non sono altro che una possibile denuncia da parte della Marvel, ma in realtà non sono così tanto conosciuti da avere la presunzione di essere contattati da Stan Lee. Con un nome ispirato da “Guardiani della Galassia” adottato per gioco e per autoironia saltiamo fuori noi, che siamo nati perché farsi venire i calli alle mani suonando nella propria stanza non bastava più e cantare sotto la doccia stava diventando un inutile spreco d’acqua. Ed é così che cinque ragazzi si ritrovano chiusi in una stanzetta, a scartare testi e basi, a trasformare, a stravolgere, a sudare musica nelle calde sere d’Agosto. E per un anno va così, poi ecco che il malcontento fa di nuovo capolino: é ora di trovare un palco, su cui cantare le delusioni amorose, gli ostacoli della vita, i parenti serpenti, l’amor proprio e quello per il viaggio, raccontare in musica ciò che é nato da qualche chiacchierata sul pontile (QUEL pontile) e qualche birra dopocena. Il tanto atteso sipario si solleva rivelando dei timidi individui che tutti definiscono disinvolti ma che in realtà straparlano sul palco per evitare che l’imbarazzo prenda il sopravvento. Ed é così che tra una battuta e l’altra (e pure qualche canzone) ci conquistiamo l’appoggio delle nostre famiglie e i nostri amici e di qualche curioso che é venuto a sentirci. Poi i curiosi aumentano, aumenta lo spam sui social, qualcuno ci chiama di sua spontanea volontà a suonare, pian piano la nebbia scompare e riusciamo a vedere la cima della montagna da scalare. Senza troppe pretese ma tanta voglia di fare, ci mettiamo al lavoro: iniziamo a registrarci da soli e ci facciamo scattare qualche foto, per sentirci importanti e, nel frattempo, arriva qualche altra data e addirittura un’intervista radiofonica! Ma essere una giovane band emergente non é tutto rose e fiori, non puoi piacere a tutti, qualcuno ti sbatterà la porta in faccia, ognuno ha le sue priorità , i suoi impegni, i suoi tempi, i fondi sono pochi e tanta é la frustrazione, il domandarsi se tutto ciò rimarrà sempre e solo una passione di cui parlare ai propri figli, con il rimpianto di non essere riuscito a fare della musica il proprio lavoro. É dura, certi giorni vorresti mollare ma invece di farlo, capisci che é meglio scriverci una canzone, che chi lo sa, magari sarà quella che ti porterà al successo.

 

I Groots nascono nell’Agosto 2014 dopo un cambio di formazione, senza un genere preciso che li etichetti, ma da un miscuglio di tutta la musica che ascoltano. Hanno in cantiere un album e si stanno dando da fare per realizzarlo il prima possibile. La band é composta da Alessio Profeti (batteria), Diego Sabatino (chitarra solista), Matteo Ferri (chitarra ritmica) Omar Carloni (basso) e Giorgia Di Feo (voce e testi)

https://m.facebook.com/TheGrootsBand/

Share.

About Author

Comments are closed.