Esce oggi “PIRO” degli April Fools

0

Esce oggi “Piro” degli April Fools, disponibile su i-Tunes al link http://bit.ly/PIRO_AprilFools e su tutte le piattaforme digitali.Piro”, nuovamente distribuito da Artist First, è il terzo e conclusivo episodio della trilogia di EP, cominciata con la pubblicazione di “Televisione” nel settembre scorso e portata avanti da “Manca Qualcosa”, uscito in novembre.

E da oggi è online sul canale Youtube degli April Fools anche il video della title track “Piro” http://youtu.be/f4qKmoxyQ44, una canzone particolarmente toccante, che affronta in modo delicato e non inquietante, sebbene estremamente diretto, il tema della violenza sui bambini. Nel video il ricorso alla metafora dei personaggi fantasy aiuta a raccontare un argomento mai facile da trattare, per quanto necessario da far conoscere.

Il video in realtà affronta l’argomento da un’ottica ancora diversa, non racconta di specifici episodi violenti – fa notare Gabriele Aprile, frontman degli April Fools. “Parla piuttosto delle risorse inimmaginabili alle quali può ricorrere un bimbo vittima dell’aggressività degli adulti. Piro è un bambino-indaco, capace di parlare con gli angeli e, grazie a questo, accedere a una dimensione altra, dove la libertà è il superpotere da esercitare per fuggire dalla gabbia di paura nella quale lo hanno abbandonato gli adulti che avrebbero dovuto proteggerlo.”

Nel video, realizzato da Claudio D’Avascio in collaborazione con la “Scuola Internazionale di Comics” con sede a Napoli, si fa ricorso ai fumetti e a personaggi fantasy che impersonano i 4 elementi Acqua, Fuoco, Terra e Aria. Ma Idro, Piro, Uiver e Anèmos (rispettivamente) sono anche i fantastici quattro angeli supereoi che vegliano sul piccolo protagonista, aiutandolo a superare le proprie paure.

Ricorre anche in questo caso, ma sotto una nuova angolazione, il tema caro agli April Fools – Gabriele Aprile (voce), Alessandro Stellano(basso), Vincenzo Di Girolamo (chitarra) e Andrea Stipa (batteria) – delle dinamiche in essere fra i lati nascosti e le contraddizioni dell’animo umano. Il disagio, il senso di solitudine e di alienazione, la sensazione di vuoto e l’abbandono, in costante confronto con le relazioni umane reali e virtuali, l’amore, il rimpianto, la capacità di entrare in contatto con il cuore e con la mente, ricorrono in questi nuovi brani come già nei precedenti “Televisione”, “Non è Un reality”, “La Tua Mancanza”, “Con I Tuoi Occhi”, “Manca Qualcosa”, “Non Credermi”, appartenenti ai primi 2 ep.

In “Piro” troviamo altri due brani sulla stessa lunghezza d’onda, “Improvvisamente” e “Cometa”, valide espressioni del funk-rock venato di elettronica che è sicuramente il principale segno distintivo nel sound degli April Fools. Si completa così un percorso musicale a episodi, suddiviso su 3 ep con 3 brani ciascuno più una bonus track su quest’ultimo, quella “Occhi Tuoi Di-Amante” già pubblicata come anticipazione un anno fa. Dieci brani in totale che rappresentano l’articolato mondo artistico della band di origine campana, espressione di un raffinato funk-rock di matrice internazionale, in continuo dialogo fra sonorità vintage e contemporanee, che trovano il punto di equilibrio ideale nelle melodie pop e nella voce sfaccettata e versatile di Gabriele Aprile.

NOTE BIOGRAFICHE:

Gli APRIL FOOLS, nati nel 2004 ma giunti alla formazione attuale nel 2013, sono una band di origine campana composta da Gabriele Aprile (voce)Alessandro Stellano (basso), Vincenzo Di Girolamo (chitarra) e Andrea Stipa (batteria). I quattro, tutti compositori, arrivano da diverse esperienze, ma sono accomunati da una formazione musicale decisamente importante: Gabriele può vantare, fra l’altro, un diploma al CET di Mogol, come interprete e autore di testi, uno stage organizzato dalla Berklee Music School di Boston con borsa di studio come interprete gospel. Alessandro collaborazioni di prestigio come quella con il sassofonista argentino Javier Girotto e con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Bruno Santori. Vincenzo un diploma al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e una vittoria al concorso di chitarra classica M.M.Ponce. Andrea, entrato nella line-up nel 2013, dopo la laurea al Conservatorio una lunga serie di esperienze e collaborazioni con band come Mind Key, insieme ai quali gira l’Europa aprendo concerti di band del calibro dei Dream Theater, e come la balcan-jazz band Opa Cupa in tour in Italia, Germania e Spagna. Anche grazie a questo background e a vari anni di gavetta come band live prima ancora di arrivare alla prova in studio, gli April Fools in ogni occasione che si presenta di suonare su un palco dal vivo mostrano già il piglio da esperti performer, capaci di entusiasmare allo stesso modo i fans tanto quanto gli spettatori occasionali.

Oltre a “Piro”, “Manca Qualcosa” e “Televisione”, la trilogia di ep attualmente disponibili in download digitale, la band ha già all’attivo un album omonimo, “April Fools” (In-Publishing), uscito nel 2011 con ottime recensioni da parte della critica. Il videoclip del primo singolo estratto dall’album,“Semplicemente (Taggato)” raggiunge in poco tempo le 50.000 visualizzazioni su Youtube, mentre il secondo singolo “Nella mia città” è uno dei brani più trasmessi dal circuito radiofonico indipendente italiano nella primavera 2012. Il progetto di composizione e registrazione dei nuovi brani parte già a fine 2012, dopo un anno ricco di riconoscimenti importanti, ricevuti in occasione di concorsi nazionali come Area Sanremo (premio Pepi Morgia comeMiglior Band) e Musica E’ (Premio Assoluto, Miglior Band e Miglior Testo). In contemporanea nasce anche l’esigenza di modificare la formazione con l’ingresso di Andrea Stipa alla batteria, che porta a una svolta decisa nell’impatto sonoro della band, il cui sound si arricchisce di nuove sfumature. “Occhi Tuoi Di-Amante”, singolo reso disponibile il 12 aprile 2014 in modalità free download con la formula pay with a tweet è il primo tassello del nuovo progetto.

Canali ufficiali:

Sito web: www.aprilfools.it

FB: april.fools.official            Twitter: @AprilFoolsIta        YouTube: AprilFoolsChannel

 

Share.

About Author

Comments are closed.