[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Marco Parente scrive “Cuore bianco”, un brano per il nuovo disco di Irene Grandi

0

Marco Parente ha scritto una canzone per il nuovo album di Irene Grandi “Un vento senza nome” in uscita oggi, 12 febbraio, su etichetta Sony Music. Il brano si intitola “Cuore bianco” e rappresenta la prima collaborazione di Marco Parente come autore per l’interprete fiorentina.

Conosco Irene da molto tempo – racconta Marco Parente – e oltre che una grande voce la considero una buona amica. Questo ha reso il nostro incontro, che mi vede autore di una canzone per lei, ancor più emotivo e sensibile.
Non ho mai avuto pregiudizi verso lo sconfinamento e incontro tra musicisti di mondi differenti (o presunti tali), anzi ne ho sempre apprezzato i vari esperimenti e benefici che da entrambe la parti sono scaturiti: se da un lato ci si rinfresca e inspessisce un po’, dall’altro saltano alcuni paletti dietro i quali spesso ci trinceriamo con un certo autocompiacimento.
Mi piace tutto del risultato finale, in modo particolare la passione e educazione col quale ci si è arrivati.

Cuore bianco” è la seconda incursione nel mondo del pop di Marco Parente – che nel 2002 scrisse “Farfalla pensante” per Patty Pravo – e arriva in un periodo di grande fervore creativo.
Parente, la cui ultima pubblicazione a proprio nome risale al 2013 (“Suite Love”), sta infatti lavorando in questi giorni ad un nuovo disco e a breve, con Alessandro Fiori e Lorenzo Maffucci, getterà le basi del secondo lavoro dei Betti Barsantini.
Nel frattempo porta in giro insieme al musicista sperimentale Vincenzo Vasi il “Paranormal Tour”, in cui i due si scambiano brani e suggestioni sonore, dando vita ad un incontro di visioni musicali decisamente inconsueto.

Link
http://www.marcoparente.it

(foto di Simone Cecchetti)

Share.

About Author

Comments are closed.