I’m not a Blonde // EP01 – Il primo dei 3 EP in uscita ogni tre mesi

0

I’m Not A Blonde (But I’d Love To Be Blondie) sono Chiara “Oakland” Castello e Camilla Matley.

Polistrumentiste e compositrici pubblicano a fine settembre 2014 “EP01”, primo capitolo di una trilogia di 3 EP a scadenza trimestrale contenenti 3 brani ciascuno, ironicamente chiamati 3P.

EP01 è stato pubblicato su Bandcamp della band ad inizio ottobre (ma solo ora viene realmente promosso), mentre EP02 uscirà ad inizio Febbraio 2015 ed il finale EP03 sarà disponibile a Maggio 2015.

 

 

 

 

ASCOLTA E CONDIVIDI EP01 DI I’M NOT BLONDE DA QUI: http://imnotablonde.bandcamp.com/releases

 

Un’immagine forte e adrenalinica, una gran voglia di divertirsi e giocare con la musica e le sue accezioni pop, è questa le caratteristiche delle I’m Not A Blonde.

Le canzoni del progetto I’m Not A Blonde sono sostanzialmente di matrice electro-pop dalle influenze più disparate: dagli anni ’80 delle ritmiche e dei synth alle chitarre e le voci che richiamano una attitudine punk anni ’90 il tutto miscelato in una bislacca e creativa macchina del tempo che le ha fatte rimanere sospese per aria in un mondo che sembra a metà strada tra i Moloko di Roisin Murphy, Le Tigre di Kathleen Hanna e l’attuale eclettismo di Tune-Yards.

Assolutamente caratteristico è l’approccio nell’utilizzo della voce; divertito e sperimentale nel gioco di trasformarsi in altri strumenti come un basso, una percussione, dei fiati o anche in ulteriori voci effettate e mascherate.

Tutto il lavoro sonoro espresso dalle I’m Not A Blonde è sintetizzabile in una sola parola: loop.  Loop, come cellula base catturata e ripetuta, presente sia nella forma di scrittura che nel live, dove diventa struttura fondante della performance. Gli strumenti, posti su un tavolo centrale, sono suonati, campionati e rimandati. I brani sono costruiti così, con strutture semplici che si sovrappongono in un crescendo di stratificazioni sonore.

Recentemente le I’m Not A Blonde hanno aperto i concerti dei Merchandise a Milano e di Olivia Louvel al Cassero di Bologna.

 

Read more: http://www.facebook.com/Imnotablonde.butIdlovetobeBlondie // http://imnotablonde.bandcamp.com/releases

 

Share.

About Author

Comments are closed.