TOOTS AND THE MAYTALS presentano la nuova versione di “Three Little Birds” con il featuring di ZIGGY MARLEY e RINGO STARR alle percussioni

0

ASCOLTA

THREE LITTLE BIRDS’ FT. ZIGGY MARLEY

I leggendari Toots and the Maytals presentano una cover del classico di Bob Marley, ‘Three Little Birds’ con il featuring del figlio Ziggy Marley. In questo nuovo singolo ci sono anche le percussioni di Ringo Starr, la chitarra di Zak Starkey e la batteria di Sly Dunbar (Sly & Robbie).

Ascolta “Three Little Birds” Ft. Ziggy Marley QUI

Three Little Birds” Ft. Ziggy Marley, presentata in anteprima da Ebro Darden nel suo spazio su Apple Music, Beats 1, è il terzo estratto dall’atteso nuovo album in studio dei Toots and the Maytals‘Got To Be Tough’, in uscita il 28 Agosto su Trojan Jamaica/BMG
Pre-ordina/salva QUI

Prima dell’uscita di questo singolo, a Giugno è uscito il primo estratto “Got To Be Tough” [ASCOLTA/GUARDA] che è stato il primo materiale originale di Toots da quasi un decennio, salutato come “inspirational anthem” dalla rivista PASTE Magazine e riconosciuto come un “reminder to stay strong when corrupt systems rear their heads” dalla rivista Rolling Stone. A Luglio è seguito “Warning Warning” [ASCOLTA/GUARDA], con Consequence of Sound che ha applaudito la canzone per aver messo in mostra “l’impegno duraturo del leader e fondatore Frederick ‘Toots’ Hibbert nei confronti delle questioni di giustizia sociale“.

La grintosa provocazione del nuovo album Got To Be Tough rinnova la carriera quasi sessantennale dell’uomo che ha lanciato un nuovo suono e un nuovo genere con la sua uscita del 1968, “Do The Reggay”. È un promemoria del fatto che attraverso le vene creative di Toots scorrono tutte le radici e i germogli della Diaspora Nera. Blues, soul, r’n’b, funk, jazz, reggae e griot africani: Toots li onora, li incarna e li possiede. Tutto questo diventa una guida autorevole: come sopravvivere e prosperare tra le sfide della nostra Terra.

Negli anni Settanta ci ha esaltato con il dinamico panafricanismo di “Funky Kingston” e il presagio di allarme di “Pressure Drop”, ridefinendo il soul con l’LP “Toots In Memphis” negli anni Ottanta.

Plurinominato e vincitore di numerosi GRAMMY® Award, musicista, cantante, cantautore, produttore e icona, Toots ha reso proficua la grande attesa per il suo nuovo album, dando vita ad un un groove caparbio, che infonde tenacia ma che allo stesso tempo riesce a bilanciare splendidamente gioia e rabbia, dolore e guarigione.

Anche se il messaggio è impegnativo, lasciate andare il vostro corpo a questo sound, e la vostra mente lo seguirà. Toots, un esecutore impeccabile, sa che la danza stessa è un esorcismo primordiale; una garanzia più grande di qualsiasi altra che, aiutata dal suo ammonimento, ci farà vivere “Do The Reggay” nel 21° secolo e oltre.

L’album “Got To Be Tough” sarà disponibile in tutto il Mondo dal 28 Agosto 2020

PRE-SALVA/ORDINA QUI

 

Share.

Comments are closed.