On line il video di “Noi gli Eroi”, il nuovo singolo di Edo

0

 EDO

NOI GLI EROI  

ESCE IL VIDEO DEL NUOVO SINGOLO DEL GIOVANE CANTAUTORE ROMANO

https://www.youtube.com/watch?v=POW8_0thAnc

 

Con la regia di ALESSIO RUPALTI

e la straordinaria partecipazione di

ROBERTA GIARRUSSO e ANDREA MONTOVOLI

 

Su YouTube il video di “Noi gli Eroi” (Fenix Entertainment) il nuovo singolo di Edo, nome d’arte di Edoardo Galletti, con la regia di Alessio Rupalti e la straordinaria partecipazione di Roberta Giarrusso e Andrea Montovoli.

«Ho accolto con grande piacere la richiesta della Fenix Entertaiment di dirigere il videoclip del nuovo brano di Edoardo Galletti: NOI GLI EROI. – commenta il regista Alessio Rupalti – Il mio è un percorso prevalentemente cinematografico e sono solito dare questo taglio anche ai video musicali di cui curo la regia. Sono molto soddisfatto che le riprese si siano svolte interamente a Genova perché è la mia città natale e perché l’ho sempre considerata un set cinematografico naturale. Per questi due motivi mi piace usarla spesso nei miei lavori. Abbiamo giocato con i piani sequenza in un antico palazzo del centro storico e inserito Edoardo in un tramonto mozzafiato sulle scenografiche chiatte del porto antico, raggiungibili solo attraverso una passeggiata sul mare dedicata al maestro Fabrizio De Andre.»

Noi gli Eroi è prodotto da Massimo Colagiovanni e Davide Sollazzi di Bodacious Collective, già al fianco di musicisti del calibro di Marco Mengoni, Calcutta, Jeff Beck, Viito e Paola Turci. Il brano è una commistione di sonorità acustiche e colori presi dall’elettronica. Il modo di cantare di Edo riesce ad essere un ibrido tra lo stile riconducibile all’attuale mondo indie e quello riconducibile agli anni ’90.

 

La vita non regala niente

Ma mi ha regalo te

Mi dici sono deficiente

Ma non sai stare senza me

Perché fai così

Perché te ne vai

Ma poi se ritorni saremo noi

Gli eroi

 

 «Il brano parla di una particolare sfumatura dell’amore: ovvero la sua fine ma con la possibilità di scenari inaspettati.  – commenta Edo – Ho scritto questo in una giornata d’inverno, ero solo al mare a pensare, immerso nel totale silenzio. Ho iniziato a pensare ad una mia storia passata, una storia che sicuramente mi ha segnato e fatto capire cosa significa amare una donna! Forse è finita troppo presto o forse non è ancora finita ma questo è il bello dell‘amore: è imprevedibile. In questo brano ho messo tutti i miei ricordi, ho messo a nudo le mie emozioni senza nessun tipo di velo, se non quello della verità. È un brano importante perché rappresenta la mia crescita personale, umana.»

Edoardo Galletti, in arte ‘Edo’, nato a Roma il 4/12/1995. Laureato in Scienze Politiche per il governo e l’amministrazione. Fin da piccolo, grazie a suo padre, ha coltivato la passione per la musica e per il pianoforte ma solamente due anni fa ha iniziato a scrivere canzoni. Attraverso la scrittura ha la possibilità di esprimersi senza alcun velo facendo emergere tutte le sue insicurezze e senza avere paura di essere giudicato.

 

www.fenixent.com

Share.

Comments are closed.