Le Guess Who? 2018: #3 Beverly Glenn-Copeland

0

Quest’oggi, per continuare la rubrica legata alla Line-Up de Le Guess Who? 2018, voglio scrivere di un artista alquanto emblematico e con una carriera musicale che parte dagli anni ’70.
(Non più Beverly) Glenn-Copeland è un artista poliedrico e incredibile: proprio all’inizio degli anni ’70 si dedicò alla musica Folk, Pop e Jazz, tipica dell’epoca del resto, in cui la sua voce femminile prende decisamente il sopravvento.

Successivamente, l’artista cambia completamente genere e inizia a scrivere canzoni per spettacoli, anche per bambini (Sesame Street).

La vera rivelazione, tuttavia, la si ha dopo il cambio sesso dell’artista con l’uscita di un vero capolavoro discografico “Keyboards Fantasies”, che ho avuto modo di ascoltare parecchio in questi 3 giorni.
Questo album venne definito all’epoca New Age per via delle melodie e delle sonorità carezzevoli e rilassanti, oltre alla voce che assume delle tonalità rassicuranti per chi lo ascolta: sentire questa voce, a tratti anche più profonda, ha un che di terapeutico e pare ci sia qualcuno al fianco dell’ascoltatore che canta una dolce ninna-nanna.
Oltre a quest’aspetto ipnotico creato da Glenn-Copeland, si nasconde un certo fare incantevole che spiazza e regala gioia: il suo può essere un arrangiamento che proviene da un mondo apparentemente surreale, ma che, in realtà, fa parte di culture differenti e distanti dalla nostra.

Nonostante non sia il mio genere, credo che la sua esibizione avrà un qualcosa di magico.

Share.

About Author

Comments are closed.