Il Rock è tratto festival

0

18 GIUGNO 2016:
IL ROCK E’ TRATTO FESTIVAL

FRANCESCO MOTTA, CALCUTTA E TANTI ALTRI EVENTI PREVISTI PER LA 21ESIMA EDIZIONE DELLA STORICA RASSEGNA MUSICALE SAVIGNANESE CHE DA CONCORSO PER BAND EMERGENTI DIVENTA UN VERO E PROPRIO FESTIVAL.

Sabato 18 giugno 2016, ad ingresso gratuito in centro storico a Savignano sul Rubicone, suoneranno due dei nuovi cantautori italiani più apprezzati e seguiti del momento: Francesco Motta e Calcutta.

Prima di loro i romani IGNORANTIA LEGIT, band vincitrice del concorso, a cui auguriamo di seguire le orme dei Nobraino, Management del Dolore Post Operatorio, Jang Senato, Jarred the Caveman, loro predecessori.

Ma il Rock è Tratto non sarà solo una rassegna musicale ma un vero e proprio festival. Grandi adesioni per il mercatino vintage e di artigianato creativo “Roba Rock”, che darà la possibilità a tutti gli avventori di scoprire manufatti d’ingegno, e dare sfogo alla propria passione per l’oggettistica musicale. Non mancheranno infatti dischi e strumenti musicali.

Oltre alla ormai storica scooterata di moto d’epoca a cura del Lambretta Club Teste Cromate S.C., infatti, quest’anno sarà presente un’area food curata da Piadiniamo – manifestazione estiva savignanese dedicata alla riscoperta delle tradizioni romagnole – ed un percorso in cui sarà possibile degustare birre rosse, bionde, nere, Ipa, lager e di tanti stili e gusti diversi, curato dal birrificio Mazapegul di Civitella di Romagna, Monkey Beer Company (Ravenna) in collaborazione con il Birrificio Nostrale e Birra Bizantina di Ravenna.

In questa edizione saranno innumerevoli e creative le collaborazioni con la mostra di arte contemporanea Germinal (organizzata dall’associazione cesenate Calligraphie) – ospitata dal borgo San Rocco alla Chiesa del Suffragio, dove sarà allestito anche un punto musicale con dj Stereofonica – che culmineranno il 26 giugno con l’esibizione degli Opez.
Sempre in tema di arte, presente un punto street art in piazza Borghesi.

Grazie alla collaborazione con gli esercenti, inoltre, suoneranno i Silvercombo (progetto parallelo di Andy MacFarlane dei RNR Kamikaze / The Hormonauts) in area bar Galleria, gli Ono ed i Vox Kernel in Piazza Castello curato con bar Mojito.

Il Rock è Tratto è organizzato da un comitato che riunisce alcune tra le associazioni culturali più attive del territorio, come Music for People, Retro Pop Live (organizzatrice della rassegna musicale acieloaperto), Diffusione Musica, Sidro Club, Raqana Band e Radio Icaro Rubicone, supportato e patrocinato dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Savignano sul Rubicone.

IL ROCK E’ TRATTO – XXI EDIZIONE
SAVIGNANO SUL RUBICONE
18 GIUGNO 2016

CENTRO STORICO
INGRESSO GRATUITO

CALCUTTA
FRANCESCO MOTTA
IGNORANTIA LEGIT
+ SPECIAL GUESTS

CALCUTTA nasce e vive fra Latina e Roma. Dal 2011 suona in lungo e in largo per la penisola, nei locali, negli scantinati e a casa della gente. Nel 2012 incide un disco per Geograph Records che si chiama “Forse…” (2012) e diventa un piccolo culto. Con “Mainstream” abbatte qualsiasi muro (anche del milione di visualizzazioni su YouTube): è un disco per tutti. Canta di gite pontine, amori veri o immaginati e piccole cose che saranno capitate anche a voi.
MOTTA è cantante, polistrumentista e autore di testi.
Nasce artisticamente nel 2006, a soli venti anni, con i Criminal Jokers, band pisana con cui incide due dischi, “This was supposed to be the future” (2009) e “Bestie” (2012). In questo periodo compie anche altre importanti esperienze musicali: mette a frutto la propria versatilità collaborando con Nada (con cui suona basso, tastiere chitarra e cori), Pan Del Diavolo (batteria), Zen Circus (tecnico del suono per il tour di “Andate tutti affanculo”) e Giovanni Truppi (chitarra e tastiera). Ora arriva il suo e già molto apprezzato disco solista, “La fine dei vent’anni”, prodotto da Riccardo Sinigallia, di cui compone testi, musiche ed arrangiamenti.
Share.

About Author

Comments are closed.