Io e il mio cane: il nuovo video di IO e la TIGRE

0
Io e il mio cane: il nuovo videoclip di IO e la TIGRE
una bambina e il suo amico a quattrozampe, a sostegno di una campagna per l’adozione di animali abbandonati
Guarda il videoclip
Foto di Aurora Ricci

“Io e il mio cane” è il secondo videoclip tratto dal disco “10 e 9” di IO e la TIGRE, uscito il 10 dicembre 2015 per Garrincha Dischi tra bigodini all’aria, cuori in mano e un omaggio all’Universo. Il video, realizzato da Studioblò, fa parte di una campagna più ampia a sostegno del 5×1000 per Il Cerca Padrone, una ONLUS che si occupa della tutela degli animali d’affezione, in particolare dei cani abbandonati, attraverso il lavoro gratuito e volontario dei propri aderenti. La principale attività si concentra sul monitoraggio del randagismo e delle condizioni di vita dei quattrozampe ospitati presso i canili, del loro censimento e ricollocazione presso nuove famiglie. Anche la fase che ha anticipato l’uscita del video ha supportato l’invito all’adozione, grazie ad una call ai fan che, al grido di #ioeilmiocane, hanno inondato la bacheca Facebook della band con divertentissime gif e foto con i loro amici pelosi.

Il videoclip
“Io e il mio cane” nasce come sms ad un amico ed è innanzitutto espressione di un ricordo d’infanzia. È il ricordo di come da bambina si fronteggiava lo sconforto attraverso lunghe passeggiate dalla collina verso il mare. E ci si trovava così in un tratto di spiaggia, tra la strada e la riva, in cui si riusciva a perdere qualsiasi riferimento spaziale, fino a che il mare compariva all’improvviso, rendendo magica e intima l’esperienza di  quel cane un po’ impaurito e della sua migliore amica. La passeggiata diventava avventura in cui, ad un certo punto, tutto lo sconforto iniziale (la nebbia), veniva disperso grazie al coraggio (la maschera della TIGRE) originato dall’affrontare le proprie paure insieme ad una fedele amica (il cane).

Il video è stato realizzato da Studioblò (Il lago dei ciliegi e I santi) e girato a Fiorenzuola di Focara (PU) all’interno del parco del Monte S.Bartolo. E’ un omaggio all’amicizia tra bambini e i cani e ricordo tenero di una cagnolona morta il giorno di San Valentino di tanti anni fa, abbracciata alla sua amica gatta, mentre la sua padrona era purtroppo lontana migliaia di km da casa.

Credits video:
Bambina: Nina Rocchetta.
Cane: Brie.
Realizzato da Studioblò (Sonia Formica, Leonardo Farina e Francesco Diafaldi).
Da un’idea di Matteo Romagnoli.
Prodotto da Garrincha Dischi.
Si ringraziano: Elena Salvadori, Alessandro (Sasso) Battaglia, Francesco Maestri, l’Ufficio Comunale di Fiorenzuola di Focara (PU), il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pesaro.

Musiche: Aurora Ricci e Barbara Suzzi
Testi: Aurora Ricci

Share.

About Author

Comments are closed.