VOINA HEN: esce il nuovo video “Noi non siamo infinito”

0
VOINA HEN
Il nuovo video è NOI NON SIAMO INFINITO, estratto dal debut album omonimo
https://www.youtube.com/watch?v=WyA6VCbGqHw
NOI NON SIAMO INFINITO è il nuovo video, per la regia di Michele Saia, della giovane band abruzzese  VOINA HEN. Il brano, che dà il nome anche all’album di esordio (uscito per Maciste Dischi), racconta il sentimento di sconfitta e la sua accettazione: descrive un mondo ideale fatto di cose semplici, di una vita tranquilla, di una quotidianità agognata solo per dimostrare la propria normalità al mondo, eterno giudice delle nostre vite. Un mondo marcio, che viene troppo spesso scambiato per il migliore dei mondi possibili.

“Non è vero che sei speciale. Non è vero che tutto è possibile, che puoi aspirare a essere ciò che vuoi, che sei destinato a grandi cose. Non è vero che ti basta desiderarlo.
I tuoi genitori ti hanno mentito. I tuoi insegnanti, la tua ragazza, persino i tuoi amici. Tutti ti hanno mentito.
Non farai foto in bianco e nero per vivere, non venderai milioni di dischi, non diventerai ricco sfondato, non farai l’astronauta.
E, credimi, questa è una cosa meravigliosa.
Perché non sei più costretto a essere all’altezza delle aspirazioni di altri, non sei costretto a farcela nel modo che vogliono loro, non devi per forza essere felice nel modo che dicono loro.
Perché puoi essere te stesso, con le tue crisi, la tua rabbia e il tuo strano modo di riderci su.
Perché, ti assicuro, che non sei solo.
Perché L’eternità non ci appartiene. L’eternità la lasciamo a chi non ha immaginazione.
Noi non siamo infinito.”

Voina Hen

Prossime date
01/04 Tetris_Trieste
08/04 Patchanka_Torino
15/04  Piazza muzii_Pescara
22/04 Quirinetta_ Roma
23/04  Combo Club_ Firenze
28/05  Losa Buridda_Ganova
03/06 Dejavù_ Sant’Egidio alla Vibrata (TE) 

BIO 
I Voina Hen vengono da Lanciano (Chieti – Abruzzo). 
Sono figli della crisi, indipendenti che vivono sulle spalle dei genitori. 
Non c’e’ alcuna buona intenzione nelle parole dei Voina Hen. Nessuna cantilena morale, nessun disgustoso insegnamento. 
E’ solo una gara per vedere chi sputa piu’ lontano. 
Una rabbia inutile e cieca, come sempre dovrebbe essere.

Tra le paludi ferraresi nell’inverno del 2013, inscatolano – all’interno del NATURAL HEAD QUARTER Studio – tutto il rancore per il nulla in “Finta di Niente”: EP interamente autoprodotto e diretto artisticamente dalle menti malate di MANUELE “MAX STIRNER” FUSAROLI (Luci della centrale elettrica, Zen Circus, Nada, Nobraino, Management del Dolore Post-Operatorio ecc.) e MARCO DI NARDO Diniz (Management Dolore Post-Operatorio).

Nella primavera del 2014 iniziano le registrazioni del loro primo disco ufficiale, NOI NON SIAMO INFINITO. Sempre a Ferrara e sempre al seguito della folle accoppiata Marco “Diniz” Di Nardo e Manu “Max Stirner” Fusaroli.

Share.

About Author

Comments are closed.