Esce oggi Avesom, il meraviglioso esordio dei Torakiki

0
Anticipato dal videoclip di “Luxard” ambientato ad Hong Kong,
esce oggi AVESOM, il meraviglioso esordio dei Torakiki
in uscita per la label tedesca Symbiotic Cube
Le pulsazioni dei bassi spostano l’aria. L’orecchio non riesce subito a classificare ciò che sta ricevendo, così come gli occhi non possono vedere fino in fondo. I sensi sono miscelati ed hanno un’unica capacità ricettiva: il corpo rimane in balia di ciò che è attorno, come bendato, con il battito cardiaco in accelerazione e la pelle in sudorazione, nell’attesa dell’estasi. 

A poco più di un anno di distanza da Mondial Frigor, l’ep di tre brani uscito ad ottobre 2014, torna Torakiki, trio electro-wave di base a Bologna dal nome ispirato ai manga degli anni Ottanta.“Avesom”, pronuncia erronea italiana della parola inglese “awesome” (meraviglioso), è il nome con il quale Torakiki pubblica il suo primo LP (26 febbraio 2016), composto da sette brani scelti tra quelli prodotti nel biennio 2014/2015 e in uscita per la tedesca Symbiotic Cube (Cologne, Germany). Il titolo viene scelto ispirato dal nome del cagnolino di Justin Bennett (Awesome), che siede al banco del mixer nella fase di missaggio presso lo Studio 23 a Bologna, dopo mesi di registrazioni a Lo Studio Spaziale di Roberto Rettura. Il sound generale dell’album ripercorre i binari del precedente ep (incrocio di new wave e ambient) dando ancora più adito alle differenze tra i brani in termini di dinamica, uniti però tra loro attraverso dei collegamenti in termini di sonorità e intenzione. La band si ispira ad artisti internazionali come Aphex Twin, Liars, Jamie XX come anche a sonorità classiche della canzone italiana. Al disco partecipano Ilaria Ippolito (voce su ##Pap) e Giulia Olivari (voce su O.A.U.). Il video promozionale del brano “Luxard” è stato girato da Giovanni Aloi ad Hong Kong, in un parco della città.

In distribuzione digitale su Bandcamp, I-Tunes, Soundcloud, Deezer, Amazon, Shazam, Spotify, Google play.

Share.

About Author

Comments are closed.