‘Deer/The Hunter’, il videclip del nuovo singolo di OMAKE feat. A Safe Shelter estratto da ‘COLUMNS’.

0
‘Deer/The Hunter’, il videclip del nuovo singolo di OMAKE feat. A Safe Shelter estratto da ‘COLUMNS’.
Guarda e condividi

CREDITS

Produced by:
NASO Film
http://www.facebook.com/NASOFILM

directed by: Fabio Cotichelli
camera operator: Lorenzo Dalle Donne
production manager: Martina Orcese
location manager: Marta Frigoli
with: Stella Berhane
Esce oggi, 25 Gennaio 2016, il videoclip di “Deer/The Hunter”, il nuovo singolo di Omake feat. A Safe Shelter, estratto da “Columns”, primo full lenght dell’artista di casa Sherpa Records International uscito a Febbraio 2015.

Con questa uscita si chiude ufficialmente il percorso relativo a “Columns” con le parole dell’autore:

“Un viaggio che trova compimento con un video fortemente voluto, girato da Fabio Cotichelli con i ragazzi di NASO film che in progetti diversi mi hanno sempre accompagnato fin dai primi passi. Idem per Cecilia Zoe /Mistobosco, per tutte le grafiche, le foto, e la pazienza in primis.
Un grazie va a Simone / A Safe Shelter, che su questa traccia ha creato dei paesaggi sonori stupendi, e che è stato uno dei miei primi fan dal giorno zero.
Questo video è un ringraziamento poi a Marco, Simone e tutto il team Sherpa Records / Costello’s, che un anno e mezzo fa ha creduto su di me senza che avessi mai neanche fatto un live come OMAKE.”

▲ Credits ▲

Music / Lyrics / Vocals: OMAKE
Producing / Mixing / Mastering: Davide Barbafiera, Nicola Ficeli
Guitars: Tommaso Tanzini
arranged by: Omake, Davide Barbafiera e Nicola Ficeli
Contains a sample of “Everything I am”, by Kanye West (from the album “Graduation”, 2007, Roc-A-Fella, Def Jam)
Artwork: OMAKE

CONTATTI BAND
Facebook

OMAKE
(electronic | urban | beats | songwriting, Pisa)

OMAKE prende vita nei primi mesi del 2014, scrivendo canzoni in casa sua.
Nato songwriter, anche se slegato in realtà da qualsiasi genere, proveniendo da anni di scenario punk hardcore del quale ha mantenuto l’approccio alla scrittura e al mondo che lo circonda, ben presto il progetto si contamina con il mondo del beatmaking hip hop e l’elettronica, trovando la sua dimensione naturale.
I temi affrontati sono personali, non c’è la pretesa di farsi voce di nessuno se non di sé stesso, e poco anche di quello.
Si parla delle persone (nel bene e nel male), ma anche del fatto che affacciarsi ai 30 anni oggi sia piuttosto complicato.

Share.

About Author

Comments are closed.