Submotion Orchestra, il 19 febbraio arriva il nuovo album ‘Colour Theory’

0
‘With an excess of review fodder dropping through the mail slot on a daily basis, it is always heartening to be presented with a release that does not fit neatly into standard categories. And the debut long player from Submotion Orchestra definitely is out on a limb of its own – David Katz on ‘Alium’ for BBC Music
Si chiama ‘Colour Theory’ il nuovo album dei Submotion Orchestra, in uscita il 19febbraio su Counter Records (Ninja Tune). Dopo il sold out al Barbican Centre in occasione del London Jazz Festival dello scorso novembre, il quarto lavoro del collettivo originario di Leeds rappresenta un ulteriore passo avanti nella loro visione ‘mutante’ di sound cinematico.
Con un cast di ospiti come Andrew Ashong, talentuoso cantante (e collaboratore di Theo Parrish) paragonato da Paul Lester del Guardian ad un novello Shuggie Otis, Royce Wood Jr (Jamie Woon, Kwabs), il giovanissimo Catching Flies, tra i più seguiti su Hype Machine e Bandcamp, ed ovviamente la cantante Ruby Wood, le dieci tracce dell’album incarnano un nuovo dinamismo sonoro, espresso in pieno dalla traccia ‘Kimono‘, un luccicante groove in 4/4 che ricorda alcune produzioni di John Talabot.

‘Colour Theory’ è un caleidoscopio di elettronica, ambient, jazz e dub che piacerà ai fan diBonobo e London Grammar.

TRACKLIST

01. Jaffa feat. Still
02. More Than This feat. Billy Boothroyd
03. Kimono
04. Needs feat. Andrew Ashong
05. In Gold
06. Red Dress
07. Amira
08. Empty Love feat. Ed Thomas
09. Illusions
10. Ao feat. Catching Flies

Share.

About Author

Comments are closed.