Train, si chiama ‘Christmas in Tahoe’ il primo disco natalizio della band californiana

0
‘Christmas in Tahoe’ è il primo album natalizio dei Train, la pluripremiata rock band di San Francisco capitanata da Pat Monahan, vincitrice di 3 Grammy e 2 Billboard Music Awards, con 10 milioni di album venduti in tutto il mondo
‘Christmas in Tahoe’ contiene composizioni originali della band (‘Christmas Island‘,‘Wait For Mary, Christmas’ e ‘Shake Up Christmas’), reinterpretazioni di classici natalizi come ‘Have Yourself  A Merry Little Christmas’ e ‘O Holy Night’, insieme a brani di Donny Hathaway (‘This Christmas’), Stevie Wonder (‘What Christmas Means To Me’), Joni Mitchell (‘The River’), Pretenders (‘2000 Miles’), The Band (‘Christmas Must Be Tonight’), Tracey Thorn (‘Tinsel and Lights’) e Slade (‘Merry Christmas Everybody’), fra gli altri.

Dodici tracce nella versione standard e tre in più nella deluxe (“Santa Bring My Baby Back (To Me) di Elvis Presley, “Happy Xmas (War Is Over)” di John Lennon ed un nuova versione di Mele Kalikimaka’, l’inno natalizio hawaiano) per una delle band adult rock più amate degli ultimi vent’anni, con una storia costellata di grandi successi, come l’ultimo ‘Bulletproof Picasso’ (Columbia, 2014), il loro settimo disco di inediti, che ha debuttato al n°5 nella Billboard Top 200 ed ha ricevuto un consenso unanime da critica e pubblico.

La loro carriera inizia a San Francisco nel 1994, ma è solo con ‘Drops Of Jupiter’, l’album del 2001, che iniziano ad avere il vero successo. Il singolo omonimo, doppio disco di platino negli Stati Uniti e Canada, porta la band a conquistare i primi due Grammy nelle categorie ‘Best Rock Song’ e ‘Best Arrangement‘, lasciandosi alle spalleColdplay e U2.

Otto anni dopo arriva il terzo Grammy, con l’hit ‘Hey, Soul Sister’, campione di incassi dell’anno e singolo in assoluto più venduto in digitale nel 2010, tratto da ‘Save Me, San Francisco’. Nel 2012 è la volta di ‘California 37’, trampolino di lancio per ‘Drive By’, in Top 10 in ben tredici paesi.

Attivi anche in campo sociale, la band è titolare della Save Me, San Francisco Wine Co, con la quale produce un ottimo Sauvignon bianco, i cui proventi della vendita vanno a‘Family House’, una charity company nata per supportare le famiglie di bambini colpiti dal cancro e da altre gravi malattie.

‘Christmas in Tahoe’, ottavo album della band californiana, è appena stato pubblicato in tutto il mondo in esclusiva digitale da Amazon, che venderà anche la deluxe edition in CD poco prima delle feste natalizie.

La versione standard per i negozi di dischi italiani, già disponibile, è invece distribuita in esclusiva da Audioglobe (www.audioglobe.it).

Share.

About Author

Comments are closed.