Nicole Willis And The Soul Investigators – Happiness In Every Style e breve intervista

0

‘Happiness In Every Style è il terzo album di Nicole Willis & The Soul Investigators, seguito del grande successo di ‘Keep Reachin’ Up’ e ‘Tortured Soul’. Dopo il sofisticato soul del precedente album Nicole ha voglia di divertire con delle vere e proprie bombe soul da dance floor. ‘Let’s Communicate’ e ‘One In A Million’ sembrano delle rare perle a 45 giri uscite dalla valigetta di un dj northern soul, mentre ‘Thief In The Night’ e ‘Angel’ riecheggiano le gesta di Diana Ross e Martha Reeves And The Vandellas. Nicole è riuscita non solo a confermare cosa c’era di buono nelle precedenti produzioni, ma ha dato anche impressione di maturare:  Willis – che è attiva fin dagli anni ’80- porta il suo la sua forza positiva mescolandola a tanta classe. Se il titolo non ve lo suggerisce già abbastanza, questo è un album che si irradia una gioia di essere vivi. Con la sua band crea dei groove funky di classe. Willis canta il suo amore in “One In A Million”, un brano che prende il via l’album, e all’interno di questi primi quattro minuti, l’ottimismo fiducioso del cantante verso la vita ci ha convinto che, nonostante la miriade di problemi nel mondo, le cose saranno a posto fino a quando si avrà amore.

Ma Nicole Willis è tutto cielo sereno. Dopo tutto, questo è ancora la musica soul. In “Where Are You Now” e “Paint Me In The Corner”, ci sono piccoli struggimenti, ma sono canzoni che confermano che la signora Willis non è una che sta qui a scherzare. Come ogni grande album soul, il fulcro è la voce di Nicole Willis. Su ogni traccia mostra quanto la sua versatilità sia l’autorità assoluta in quasi ogni tipo di canzone. Se c’è una mancanza di parte dell’album, è la sensazione che il cantante e banda stanno trattenendo qualcosa di molto più potente. Non si può fare a meno di pensare che, tra la sua voce e la sua band, Nicole Willis è così vicino a scatenare una tempesta emozionale, eppure succede mai completamente. Tuttavia, l’album è un grande ascolto ogni volta.

Abbiamo avuto anche l’opportunità, grazie a Goodfellas, di raggiungere Nicole per 5 veloci domande che ci aiutano a capire di più questo suo ultimo lavoro:

1. Nicole, come è stato tornare in studio e lavorare a questo album?

E ‘stato davvero fantastico. Eravamo pronti per questo e c’è stata una bella dinamica con il gruppo al momento, così è stato un piacere puro.

2. Happiness In Every Style è il tuo terzo album con l The Soul Investigators, ma puoi dirci come hai iniziato la collaborazione con loro?

Mi sono stati presentati da Tommi Gronlund da Sähkö Recordings. E ‘stato nel 2002.

3. Il singolo “Paint Me in a corner” è poweful. Mi puoi raccontare la storia dietro? E hai (anche se posso supporre che è difficile scegliere) un brano preferito nell’album?

Paint Me In a corner riguarda un viaggio personale. Forse è venuta a un lieto fine, vedremo. Credo che al momento in cui Together We Climb è il mio preferito. Cambia spesso quello che mi piace.

4. Come ti trovi a Helsinki a vivere lì come artista?

Non è così facile, ma ce la caviamo. Ho tanti motivi per essere qui, ma certamente le cose potrebbero cambiare.

5. Nella tua carriera e l’anno scorso sono stati coinvolti in diversi progetti e incontrato un sacco di artisti. Quali sono quelli che ti hanno colpito di più?

Non così tanti davvero. Mi piace solo cercare di rimanere occupata. Mi piace lavorare con the soul investigators, Jimi Tenor anche. Quelli sono i miei colleghi ricorrenti. Ha lavorato anche con Bosq scorso anno. Abbiamo intenzione di continuare a lavorare.

(below the pic, the original english interview)

Nic-attitude-staff-_Copyright-Jimi-Tenor

1. Nicole, how was returning in studio and working on this album?

It was really great. We were just ready for it and there is a nice dynamic with the group at the moment so it was a sheer pleasure.

2. Happiness In Every Style is your third album with The Soul Investigators, but can you tell us how you started the collaboration with them?

I was introduced to them by Tommi Gronlund from Sähkö Recordings. That was on 2002.

3. The single  “Paint Me in a Corner” is poweful. Can you tell me the story behind it? And do you have (even if I can suppose it’s hard to choose) a favourite track in the album?

Paint Me In A Corner is about a personal journey. Maybe it is coming to a happy ending, we’ll see. I think at the moment that Together We Climb is my favourite. It changes all the time which one I like.

4. How was moving to Helsinki and do you live there well as an artist?

It’s not so easy but we manage. I have so many reasons to be here but certainly things could change.

5. In your career and in the past year you were involved in several project and met a lot of artist. Which are the ones that impressed you the most?

Not so many really. I just like to try to stay busy. I like working with The Soul Investigators, Jimi Tenor too. Those are my regular colleagues. Also worked with Bosq last year. We plan on continuing work.

NICOLE WILLIS AND THE SOUL INVESTIGATORS Info:
. www.msnicolewillis.com
. www.timmion.com/artists/nicolewillis/
. www.facebook.com/nicolewillisandthesoulinvestigators
. www.twitter.com/NicoleDWillis6
. www.soundcloud.com/timmionrecords/paintmeinacorner

Share.

About Author

Comments are closed.