Il nuovo singolo di Laica, tra cantautorato ed elettronica, “Montagne blu”

0
Montagne Blu” di Laica è una canzone dalle tinte pastello, dal timbro brillante e dall’interpretazione fresca e soffice.. quasi onirica.

«Questo brano è lo sviluppo concettuale di quella frase che almeno una volta nella vita abbiamo detto a qualcuno per poter allontanare il momento della chiusura di una “storia d’amore sbilanciata”» dice Laica «Ma pur volendo trattenere il più possibile quella storia che ci scivola tra le dita, non possiamo ignorare gli stimoli che arrivano dal mondo esterno, quelli che spronano a fare cose nuove, a riprendere a vivere anche senza l’altra persona; ed è assecondando questi stimoli che si rinasce.»

Il videoclip di “Montagne blu”, curato da Alessandro Valbonesi catalizza l’attenzione per il suo soggetto in bilico tra l’onirico e il reale grazie anche all’utilizzo della tecnica stop-motion.
Ad arricchire il quadro, ed è proprio il caso di dirlo, c’è l’incredibile lavoro di body-painting della make-up artist e body painter Alice Cirrottola che, evidentemente ispirata a Monet e alle sue ninfee, con le sue pennellate sul corpo di Laica ha creato un dipinto dallo stile e dai toni impressionisti.

Titolo: Montagne Blu
Anno: 2015
Artista: Laica
Etichetta: N/A
Genere: Pop
Editore: N/A
Produttore: Laica
Autori: Gabriele Aprile, Annaclara Maffucci
Durata: 03:56
ISRC: ITJ501500643
UPC: 8033373277153

Share.

About Author

Comments are closed.