Arriverà l’11 settembre su Full Time Hobby ‘Till It’s All Forgotten’, l’album di debutto di Farao.

0

http://www.farao.co.uk

http://soundcloud.com/faraomusic/bodies/s-pR3HE

 “London-based musician/woodland spirit who makes beautiful muted pop “ – i-D

“Chilly, brass-based melodies and twinkly electronics… a cosmic track that was recorded in Iceland and features Jahnsen’s sharp, otherworldly vocals and icy, droning synths. Crack Jahnsen’s frozen lake, though, and you’ll find that the water’s warm.” – SPIN

 

Arriverà l’11 settembre su Full Time Hobby ‘Till It’s All Forgotten’, l’album di debutto di Farao.

Alter ego della cantautrice e polistrumentista norvegese Kari Jahnsen, il disco di Farao è prodotto da Mike Lindsay dei Tunng e mixato da Andrew Scheps, pluripremiato vincitore di Grammy (Hozier, Lana Del Rey, Adele, Cass McCombs).

L’artista scandinava ha scritto le dieci canzoni dell’album e, tranne i fiati e la batteria, ha suonato tutti gli strumenti, come chitarre, sintetizzatori, organi, glockenspiel e sitar.

Mentra la sua voce cristallina attraversa composizioni musicali intricate, ritmi glaciali ed incantevoli melodie con grande forza e vulnerabilità, i testi intonano veri e propri canti di liberazione personale, con l’equilibrio catartico tipico dei paesi nordeuropei.

Anticipato dal singolo ‘Bodies‘, Till It’s All Forgotten’ combina il pop celestiale con l’r&b e si sviluppa su un percorso musicale non banale, creando una suite che rispecchia in pieno la personalità dell’autrice, originaria di Ulnes, un piccolo paese di montagna di appena 500 abitanti.

 

Share.

About Author

Comments are closed.