Amen (Costello’s Records): da oggi ‘Le Rivoluzioni’ (feat. Pagliaccio) disponibile sui principali stores digitali

0
Da oggi ‘Le Rivoluzioni’ (Feat. Pagliaccio), il primo singolo degli AMEN!, new entry del roster Costello’s Records, è disponibile sui principali stores digitali.

         

Guarda il video

Artwork by Roberto Redondi
Niente, come l’adolescenza, ci dà l’idea dell’unicità della vita. Anni contraddistinti da forti e contrastanti emozioni: non esistono sfumature ed ogni istante combattiamo “inutili” rivoluzioni interiori, dove tutto è maledettamente bello e brutto, bianco e nero, veloce e indimenticabile, e tutto sembra essere eterno, mentre tutto passa e se ne va.
Nel brano “Le Rivoluzioni”, gli AMEN! cercano di dare risposta alla fatidica domanda: vi siete mai chiesti a che età è finita la vostra adolescenza?
E in una torrida giornata estiva “targata luglio ’99”, che gli AMEN! spostano le lancette della propria memoria, per scattare una polaroid al gusto di nostalgia.
Un brano che pare essere un elogio alla vita e al senso del tempo, ma che sopratutto dichiara apertamente la consapevolezza di aver abbandonato l’ancora dell’adolescenza per avventurarsi nel mare aperto dell’età adulta.
Crediti musica
Produzione a cura di Andrea Marmorini.
Registrato e mixato da Andrea Marmorini presso lo studio A Pezzi di Arezzo.
Assistente di studio Enrico Zoi.
Testo: Diego Nicchi / Marco Alfonsi
Musica: AMEN!
Diego Nicchi / voce, cori, drum machine e sequenzer
Marco Alfonsi / voce e cori
Andrea Gregori / chitarra elettrica e cori
Davide Bussu / basso elettrico
Francesco Checcacci / batteria addizionale
Ivan Elefante / tromba
Alessandro Chiorino (Pagliaccio) / voce e cori
Lyrics
Hai presente il consiglio che non hai mai ascoltato?
Eri sicuro ti avrebbe affossato.
L’ora e il giorno in cui ti sentivi solo e abbandonato?
Pezzo di carta che sei stato testimone di tutta la mia evoluzione,
prova a trovare un buon finale a questa situazione.
Pezzo di carta, pezzo di merda
è da un po’ che mangio ansia
a colazione e il cielo si tuffa
nel caffè per annegare.
Ti salverò e giuro che lo farò
come tanto tempo fa
come l’amore ai tempi del punk,
come il basso ai tempi del funk, già…
…io ti salverò, già,
io ti salverò!
Queste parole sono vittime e assassine,
sono libere pellegrine.
Non riallaccio più i rapporti,
non riallaccio neanche più le scarpe.
Può sembrare banale, infatti è una rivoluzione che crea dipendenza
la dimostrazione per capire che la libertà non è mai abbastanza.
Pezzo di carta, pezzo di stoffa,
tanti pezzi dentro la giacca,
pezzi di compiti da svolgere a casa
datati Luglio ’99.
Le rivoluzioni nelle cartolibrerie
e i primi schiaffi presi per hobby
come l’amore ai tempi del punk,
come il basso ai tempi del funk, già…
…io ti salverò, già,
io ti salverò!
Già…
io ti salverò, già…
io ti salverò!


Facebook

Gli AMEN! sono i condottieri involontari di tutte le battaglie interiori che siamo abituati a combattere nella nostra quotidianità. Sono i candidati sindaci del paesino di campagna di poche anime dove tutto ruota attorno al palo della cuccagna, dove tutto è più lento ma vive di un’intensità che solo le foto in bianco e nero con protagonisti i nostri nonni sanno avere. Ed è proprio lì che li potremo trovare, nei bar dello sport, tra un bicchiere di vino ed una partita a stecca, nelle strade in salita di paese ad arrancare con lo sguardo rivolto verso il panorama collinare baciato dal sole. Nelle piazze, armati di sentimenti generazionali, paladini di cause troppo grosse da maneggiare.

Gli AMEN! fanno musica dinamica, hanno il Pop nel sangue e producono liriche sofferte (come i migliori cantautori) ma immediate (consuetudine del rap), influenzate da tutto ciò che di buono il nuovo millennio ha loro regalato.

Il loro esordio è marchiato Costello’s Records e vedrà la luce dopo l’estate.


Siamo figli di ore passate inginocchiati a estirpare fino all’ultimo peccato.
Preparate le vostre anime, siamo gli AMEN!
Pregate per noi.

Line Up
Diego Nicchi / voce, cori, drum machine e sequenzer
Marco Alfonsi / voce e cori
Andrea Gregori / chitarra elettrica e cori
Davide Bussu / basso elettrico

Share.

About Author

Comments are closed.