Soak: ritorna ad Ottobre in Italia

0
Un vivido ritratto del profondo pensiero adolescenziale: intricati e ambigui psicodrammi” – The Guardian

Il suono di SOAK ha sprazzi di Cat Power e la delicatezza di Lykke Li … inni  edificanti e ben fatti” – Noisey

Raffinato e bellissimo” – Stereogum

Acuto, irriverente e appassionato” – NME

Un’atmosfera di esplosione/implosione imminente…entusiasmante” – Sunday Times

“Mi ha colpito la qualità del songwriting di SOAK, l’eccezionalità della sua voce e la profondità dei suoi testi.
Dannata età. Il talento grida più forte
” – Lauren Mayberry dei Chvrches su NME

Già paragonata ad artisti del calibro di Laura Marling e Beach House,
Bridie Monds-Watson, meglio conosciuta come Soak
è un astro nascente nella sua città di Derry dall’età di 14, quando il demo di
Sea Creatures ha acceso una scintilla attirando l’attenzione di BBC Introducing.
Prodotto insieme a Tommy dei Villagers, il suo album di debutto,
Before We Forgot How To Dream, in uscita il 2 Giugno via Rough Trade (Self)
e anticipato dai singoli B a noBody, Sea Creatures e Blud, segna il passaggio di Soak
da giovane talento a  vera cantautrice significativa per gli anni a venire.
I suoi testi sono intimi, onesti e con una maturità sorprendente per la sua età.

Dopo il suo debutto in Italia ad Aprile e il tour a Giugno,
Soak annuncia due nuove date in Italia ad Ottobre:

VENERDÍ 16 OTTOBRE
MILANO- BIKO

www.bikoclub.net
Via Ettore Ponti, 40 – 20143 Milano
Biglietto: 15 euro + d.p.
Prevendite attive su www.ticketone.it

SABATO 17 OTTOBRE
TORINO – SPAZIO 211

www.spazio211.com
Via Francesco Cigna, 211, 10155 TO
Biglietto: 15 euro + d.p.
Prevendite attive su www.ticketone.it

La giovane songwriter Soak ha solo 18 anni, ma Bridie Monds-Watson nata a Belfast si esibisce dall’età di 14 anni nella sua casa di Derry
dove ha condiviso la sua passione per la musica con quella per lo skateboard, lo studio e gli amici.
Fino all’inizio del 2013 si è praticamente auto gestita con l’aiuto dei suoi genitori, organizzando gli incontri con gli A&R a casa davanti a una tazza fumante di tè.
Il suo primo EP Trains uscito nel Marzo 2012, ottenne un grande successo di critica, così come il secondo EP Sea Creatures,
uscito nel mese di Agosto, che ebbe un gran impatto sulla scena musicale locale e nazionale.
Before We Forgot How to Dream è una splendida istantanea degli anni formativi di Soak,
che tocca in modo vario i temi dell’isolamento, della famiglia e di che cosa fare con il proprio futuro.
Nonostante il tono agitato che indugia sotto la superficie dell’album, c’è un persistente elemento edificante nella musica di Soak:
Le persone crescono e nessuno crede più nella Magia, o in quelli che ti dicono di abbassare le aspettative e che certi comportamenti non sono appropriati.
Questo album sicuramente racconta di quella volta in cui hai creduto un po’ di più nelle cose
“.
Dopo essere stata in tour con artisti del calibro di Tegan & Sara, George Ezra e CHVRCHES, aver suonato ai festival estivi di Glastonbury, Latitude e Electric Picnic,
la vita di Soak è cambiata: mentre i suoi amici hanno ottenuto il diploma, Bridie ha firmato un contratto con la Rough Trade per il suo album di debutto.
Ma Bridie vive il suo successo in modo rilassato e tipico per la sua età passando il tempo libero sullo skate insieme ai suoi amici.

Share.

About Author

Comments are closed.