[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

La neonata MeMe di Taketo Gohara si presenta con il nuovo lavoro di Sebastiano De Gennaro

0

In questo periodo di totale crisi nel mondo della discografia ecco nascere una nuova realtà in totale controtendenza.

La neonata MeMe di Taketo Gohara (produttore e ingegnere del suono di Vinicio Capossela, Banda Osiris, Brunori Sas, Mauro Pagani, Francesco Cerasi, Cesare Picco, Edda, Pier Paolo Capovilla, Lombroso, Marta Sui Tubi, Ministri, Mokadelic, Negramaro, Verdena,etc..) e sua moglie Stefania Bonomini (sound designer attiva sia nel campo cinematografico che nelle installazioni di arte contemporanea) si presenta con un progetto a dir poco coraggioso, il debutto solista diSebastiano De Gennaro, noto al secolo come ricercato multi-percussionista e rumorista nel mondo della musica contemporanea e che ha reso i propri servigi anche nel mondo del pop a talenti del calibro di Baustelle, Luci Della Centrale Elettrica, Pacifico, Der Maurer, Edda, Calibro 35, Nada, Ghemon, Dente, Enrico Gabrielli, Pierpaolo Capovilla, Marco Parente, Remo Anzovino, Alessandro Fiori…ecc.

ALL MY ROBOTS; questo il titolo del primo album di De Gennaro per la MeMe, è un omaggio alla raccolta di racconti fantascientifici dello scrittore Isaac Asimov e stringe un forte legame tra il mondo della musica contemporanea a quella dell’elettronica.

La scelta di questo debutto, spiegano Taketo e Stefania, è caduta su De Gennaroperché sono stati totalmente stregati e catapultati in un’altra dimensione fin dal primo ascolto.

“Conosciamo Sebastiano da diversi anni…nelle mie produzioni lo coinvolgo sempre perché può dare al disco in lavorazione la magia inspiegabile della bellezza della musica…è un talento…talmente affascinante che a volte mi perdo pure nella lavorazione per cui l’avevo chiamato…” dice Taketo  “un giorno gli abbiamo chiesto se faceva anche qualcosa di suo…e lui timidamente… ma si qualcosa ma niente di che… non era credibile..quindi insistemmo per farci sentire qualcosa di suo…ecco… il giorno che ci fece sentire il suo disco decidemmo di creare la nostra etichetta!

Il nostro intento è di far ascoltare certa musica che ormai non ha più molto spazio…

Far sapere alla gente che esiste anche dell’altro…

Quando eravamo piccoli avevamo la possibilità di ascoltare determinate musiche perche c’era certa gente che ci teneva a far diffondere musica anche non prettamente facile…

Tra i progetti futuri di MeMe, che si dedicherà con costanza e cura allo sviluppo di pochi e ben selezionate release, possiamo dare qualche anticipazione: siamo già in contatto con diversi artisti per progetti futuri, ma per ora vogliamo dedicarci al meglio a Sebastiano che pensiamo possa avere potenzialità internazionali.

Guarda il primo teaser di ALL MY ROBOTS

http://www.edizionimeme.com

Facebook ufficiale
Twitter ufficiale
Canale Youtube ufficiale

Share.

About Author

Comments are closed.