Stu Larsen in tour in Italia con Passenger

0
Stu Larsen approda in Italia con Vagabond.
Registrato a Sydney insieme ad una serie di compagni musicisti – tra questi Passenger, (coro e chitarra),
Tim Hart dei Boy & Bear (coro) e un quartetto d’archi e banjo –
l’album contiene racconti di viaggio: ricco di canzoni sorprendentemente semplici, irresistibilmente belle, che raccontano le storie della gente
che il cantante ha incontrato nei continenti attraversati.
Stu Larsen è in tour dal 2010, da quando ha deciso di avventurarsi oltre la sua nativa Australia, viaggiando come supporter del suo grande amico Passenger.
Il successo globale di Passenger ha portato Stu Larsen in tour per il mondo,
in un viaggio durato molto più a lungo di quanto si fosse immaginato.

Stu Larsen arriva in Italia come ospite delle date del tour italiano di Passenger:


Mercoledì 15 Luglio
Pistoia – Pistoia Blues

www.pistoiablues.com
Piazza del Duomo, 51100 Pistoia (PT)
Biglietto: 25 euro + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it

Giovedì 16 Luglio
Sesto al Reghena – Sexto ‘Nplugged

www.sextonplugged.it
Piazza Castello, 33079 Sesto Al Reghena (PN)
Biglietto: 23 euro + d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it, www.vivaticket.it, www.bookingshow.com

Sabato 18 Luglio
Barolo – Collisioni Festival

www.collisioni.it
Piazza Colbert, 12060 Barolo (CN)


Dopo il successo registrato la scorsa estate al suo debutto in Italia e
il SOLD OUT dello scorso Ottobre al Fabrique di Milano,
Passenger si prepara ad un grande ritorno in Italia.
Dopo il suo disco d’esordio, All The Little Lights con la bellissima hit Let Her Go,
che ha raggiunto quasi i 500 milioni di visualizzazioni su Youtube,
e Whispers, uscito lo scorso preannunciato dal singolo Heart’s On Fire,
Mike Rosenberg, classe 1984, cantautore inglese, busker nell’anima, meglio conosciuto come Passenger
si prepara alla pubblicazione di un nuovo lavoro, Whispers 2.
Preannunciato dal singolo, Travelling Alone,
l’album contiene 10 tracce registrate durante il suo ultimo tour.
In questo progetto Passenger ha voluto collaborare con UNICEF UK per devolvere tutti i profitti dell’album ai bambini malnutriti della Liberia. (www.unicef.org.uk)

Share.

About Author

Comments are closed.