[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Angus and Julia Stone di ritorno estivo in Italia

0
Il duo australiano Angus & Julia Stone ha conosciuto in questi anni una rapida e quanto mai premiata escalation.
Il loro album di debutto del 2007, A Book Like This, si è aggiudicato un disco di platino, e Big EP jet del 2010
ha fatto guadagnare alla band un premio ARIA come “album dell’anno“, “miglior album alternativo“,
in aggiunta ai premi Artisan per “produzione dell’anno” e “miglior cover art“.
Ora Angus & Julian Stone annunciano il ritorno
in Italia a Luglio con il loro terzo e omonimo disco.
Prodotto dal leggendario Rick Rubin (Jay Z, Beastie Boys, Johnny Cash, Red Hot Chili Peppers),
il disco è uscito lo scorso Agosto ed è il miglior lavoro creato dai fratelli Stone.
Questo terzo lavoro presenta una band più matura, arricchito di una nuova energia:
un disco intriso di sentimento, libertà e fiducia.
Questo album è straordinario. Angus e Julia sono musicisti davvero unici […] sono persone autentiche e
pure che fanno le cose con il cuore. Non ho mai lavorato con nessuno come loro prima
“. Rick Rubin
Questa estate il duo sarà in Italia:

MARTEDÌ 30 GIUGNO 2015
MILANO – CIRCOLO MAGNOLIA

www.circolomagnolia.it
via circonvalazione idroscalo, 41, 20090 MI
Biglietto: 20 euro + d.p.
Prevendite disponibili da Venerdì 8 Maggio 2015 ore 10.00 su www.ticketone.it

MERCOLEDÌ 1 LUGLIO 2015
ROMA – VILLA ADA

www.villaada.org
via di ponte salario, 28, 00199 RM
Prezzo biglietto: 12 euro + d.p.
Prevendite disponibili da venerdì 8 maggio 2015 ore 10.00 su www.vivaticket.it

Cresciuti a Newport, sulle spiagge a nord di Sydney, dopo i primi EP i fratelli Stone richiamano l’attenzione della critica con l’album di debutto,
A Book Like This, che si colloca al sesto posto nella classifica nazionale e si aggiudica il disco di Platino.
Tre anni dopo, reduci da un tour attraverso l’Europa, Nord America e Australia, Angus & Julia consegnano al pubblico Down The Way.
Il lavoro si aggiudica il disco di platino ed entra nella top 50 delle classifiche ARIA.
Guidati dal dolce inno Big Jet Plane, la band aveva tutto: un disco nella Hottest 100, trofei ARIA come “album dell’anno”, “miglior album alternativo” e “singolo dell’anno”,
in aggiunta ai premi Artisan per “produzione dell’anno” e “miglior cover art”.
Nel 2011, il singolo Big Jet Plane raggiunge la prima posizione su Triple J Hottest 100 e la band viene invitata ad esibirsi a festival
come Splendour In The Grass, Coachella, Bonnaroo, Austin City Limits e altri.
Terminati gli impegni del tour, Julia si concentra sul suo secondo album solista, By The Horns, registrato tra New York e Los Angeles.
Lo stesso Angus, occupato nella scrittura di  Broken Brights, pubblicato a luglio 2012.
“Non c’era” , ammette Julia, “alcuna intenzione di ritornare a suonare insieme: l’idea di creare un nuovo lavoro come duo nasce da un’idea di Rubin”.
“Rubin ci ha ingaggiato per esibirci entrambi allo stesso festival e per la prima volta in un paio di anni abbiamo suonato una canzone insieme.
Sembrava così magico […] Nel momento in cui siamo scesi dal palco abbiamo deciso che avremmo fatto questo disco con Rick”.
Per la prima volta il duo ha scritto l’album insieme. Per due settimane si sono rintanati in Palisades, suonando nuove canzoni,
e lavorando sulle tracce che Angus aveva registrato nella sua casa di New York e su quelle che Julia aveva scritto mentre viveva a Venice Beach.
Quattro anni dopo il loro ultimo lavoro, ad Agosto 2014 Angus & Julia hanno consegnato un album che sfida le aspettative.

Share.

About Author

Comments are closed.