Sly & Robbie + Nils Petter Molvaer al Locus Festival

0

LOCUS FESTIVAL 2015
XI Edizione

Locorotondo (BARI )
dal 24 Luglio al 10 Agosto 2015

Per l’unica data italiana il trio composto da Sly & Robbie + il trombettista Nils Petter Molvaer
01 Agosto 2015 – Piazza Aldo Moro – Ingresso gratuito

Ancora una data unica in Italia per arricchire ulteriormente l’undicesima edizione del LOCUS FESTIVAL di Locorotondo (Bari), la rassegna estiva che piu’ di ogni altra si posiziona tra i festival italiani musicalmente più all’avanguardia e che il 30 Aprile presenterà alle ore 12:00 tutta la line up completa alla conferenza stampa c/o Audi City Lab di Via Montenapoleone 27 a Milano. Invito QUI

Il 01 Agosto sul palco di Piazza Aldo Moro, la Giamaica incontrerà la Scandinavia grazie al nuovo progetto di Sly & Robbie con Nils Petter Molvær.
Il trombettista jazz norvegese Nils Petter Molvær, pioniere del genere nu jazz, incontra la leggendaria sezione ritmica giamaicana formata da Sly Dunbar (batteria) e Robbie Shakespeare (basso) per uno speciale tour europeo che toccherà il LOCUS FESTIVAL per l’unica data italiana.

Il duo Sly & Robbie è considerato una delle migliori combinazioni di basso e batteria al mondo. Nel corso degli anni gli anni 70 e 80, ha letteralmente ridisegnato il volto del reggae e della musica giamaicana, contribuendo quanto Bob Marley alla sua internazionalizzazione e forgiando il sound di star come Peter Tosh, Black Uhuru, e molti altri. Come pionieri nell’uso dell’elettronica e dei computer sin dalla fine degli anni 80, hanno sviluppato un sound innovativo che sfrutta una varietà di generi e stili, rimanendo sempre profondamente legato alle loro radici. Sly & Robbie hanno collaborato con con star internazionali nei più diversi generi musicali, come Grace Jones, Bob Dylan, Sting, Serge Gainsbourg, Gilberto Gil, Madonna e moltissimi altri. Nel 2015 hanno rilasciano un nuovo album con la dub band giamaicana No-Maddz, “Sly & Robbie presents No-Madzz”.”.

Il virtuoso trombettista Nils Petter Molvær ha iniziato a farsi conoscere all’interno della scena jazz internazionale con l’innovativo album “Khmer”, rilasciato nel 1996 per la storica etichetta ECM. Dieci anni prima si era già fatto conoscere come il più grande talento della tromba jazz in Scandinavia e come membro del supergruppo norvegese Masqualero, sotto la guida del bassista Arild Andersen. Con “Khmer” e “Solid Ether” (sempre su ECM), è stato riconosciuto come una delle voci più importanti del nu jazz, un nuovo genere musicale che contamina il jazz con sonorità soul, funk ed elettroniche. Con le sue band e i suoi concerti ha raccolto successi in tutto il mondo, rinnovando l’intensità della house e della techno e mantenendo allo stesso tempo nella sua musica  una forte tradizione jazz. Le sue ultime due uscite a proprio nome, “Baboon Moon” del 2011 e “Switch” del 2014, evidenziano l’ennesima evoluzione della sua musica verso un’influenza espressiva ancora più rock. Nils Petter Molvær negli anni ha collaborato con numerosi altri musicisti, da Sidsel Endresen e Moritz von Oswald a Jon Balke e Marilyn Mazur.

La nuova ed entusiasmante collaborazione tra Sly & Robbie e Nils Petter Molvær promette uno spettacolo unico con un set completamente inedito, composto appositamente per questo tour. La band comprende il norvegese Eivind Aarset alla soundscape guitar ed il finlandese Vladislav Delay al live-sampling.

Il LOCUS FESTIVAL è partito da una dimensione locale nel 2005 nel piccolo e accogliente centro storico circolare di Locorotondo (Bari), uno dei Borghi Più Belli d’Italia nel cuore della Valle d’Itria in Puglia, a metà strada tra Adriatico e Jonio. In questi undici anni il festival ha sempre avuto una forte respiro internazionale, senza dimenticare l’importanza del contesto territoriale: ai grandi concerti nel caratteristico centro storico si affiancanoinfatti eventi nelle contrade in campagna, iniziative di valorizzazione della tradizione enogastronomica del territorio, incontri letterari e di cultura musicale, azioni di contenimento dell’impatto ambientale. Un’attitudine fresca e “glocal” che guarda alla globalità artistica, al turismo consapevole, al superamento dei confini geografici, anagrafici, economici e stilistici.

Per la sua XI edizione, il Locus Festival si arricchisce della partecipazione di Audi come main sponsor. L’importante casa automobilistica, all’avanguardia in fatto di tecnologia e infotainment, offre ai propri clienti le più avanzate soluzioni legate alla qualità del suono, facendo dell’innovazione un elemento fondamentale di ogni modello della gamma. Oltre ad Audi, un importante attenzione ai prodotti locali e’ data partecipazione dell’azienda vinicola Tormaresca, che produrrà delle bottiglie di vino con etichetta Locus. Una realtà locale con la missione di produrre grandi vini da vitigni autoctoni pugliesi.

LOCUS FESTIVAL è organizzato da Bass Culture srl in collaborazione con il Comune di Locorotondo.
La direzione artistica è curata da Gianni Buttiglione e Ninni Later

Piazza Aldo Moro – ore 22:00 Locorotondo (Bari) – Ingresso Gratuito

Share.

About Author

Comments are closed.