Veronica Fusaro presenta ‘Fool’, il suo nuovo singolo

0

VERONICA FUSARO

pubblica 

‘FOOL’

il nuovo singolo che, dopo il precedente ‘Beach’,

anticipa il disco di debutto in arrivo tra la fine del 2021 ed i primi mesi del 2022 

 

ascolta ‘Fool’

https://smarturl.it/vf_fool

etichetta: deepdive Records/Artist First

con la produzione di Paul O’Duffy, ‘Fool’ spazia dal blues al rock 

 

 

ascolta ‘Beach’, il primo singolo pubblicato ad ottobre 2020

 

Ad un anno dalla pubblicazione di ‘Sunkissed’, l’EP con il quale si è presentata anche all’Italia, Veronica Fusaro, giovane artista svizzera di origini italiane, è pronta a tornare con un nuovo album, il primo sulla lunga distanza, in arrivo tra la fine del 2021 ed i primi mesi del 2022. La pubblicazione dell’album di debutto, su etichetta deepdive records/Artist First, verrà accompagnata da una serie di singoli.

Dopo la prima anticipazione con ‘Beach’ – il brano pubblicato ad ottobre, un irresistibile soul-pop senza tempo – Veronica Fusaro presenta ‘Fool’, il nuovo singolo. Scritto da Veronica Fusaro e prodotto da Paul O’ Duffy (Amy Winehouse, Dusty Springfield, John Barry, Was (Not Was), già al lavoro anche su ‘Beach’, ‘Fool’ è una storia di bugie, inganni e cuori spezzati, accompagnato da un sound tra il blues ed il rock, morbido, energico e graffiante. Se un giorno Tarantino dovesse girare un dramma romantico, ‘Fool’ sarebbe la traccia perfetta per la colonna sonora.

Sia che si esibisca in solo che accompagnata dalla band, Veronica Fusaro riesce a conquistare l’attenzione di chiunque la ascolti. Grazie alla sua versatilità, l’artista ha già convinto, tra gli altri, anche Mark Knopfler, esibendosi insieme a lui nell’anfiteatro di Nimes. Tra i 350 concerti degli ultimi tre anni, si possono elencare aperture per Ibeyi, Eagle-Eye Cherry e le sue performance a Glastonbury Festival ed Eurosonic.

Con il suo talento Veronica Fusaro è riuscita ad ammaliare Paul O’Duffy, storico produttore, a cui è bastata un’e-mail per accettare di lavorare con lei. Il sound di Veronica spazia dal soul retrò al future pop, con brani carichi di emozioni e di frammenti di vita: “nelle mie canzoni mi piace avvolgere i sentimenti malinconici in carta da regalo colorata” afferma l’artista.

Veronica Fusaro indica Adele e Lana Del Rey tra i suoi riferimenti ed è già stata paragonata a Lorde. Influenzata dal soul anni ’60, dalle sue origini italiane e da un dream-pop senza tempo, Veronica Fusaro è attualmente impegnata nella scrittura della prima prova sulla lunga distanza, un disco che vuole essere organico ed onesto, un soul-pop accompagnato dalla sua voce intima ed intrigante.

 

Veronica Fusaro bio: 

Nata a Thun, Svizzera, Veronica Fusaro, giovane cantautrice ventitreenne dalle origini italiane, si è già fatta notare nel panorama soul-pop di tutto il mondo. Influenzata da artisti del calibro di Frank Ocean, Amy Winehouse e Lana Del Rey, Veronica è arrivata sotto i riflettori nel 2016 con ‘Lost In Thought’, il primo EP autoprodotto con il quale ha sorpreso l’industria musicale svizzera aggiudicandosi il ‘Demo of the Year’ all’importante festival nazionale M4Music. Premiata anche come ‘Best Talent’ dall’emittente radiofonica svizzera SRF3, la giovane artista è stata successivamente nominata agli Swiss Music Awards nel 2017. Da allora la musica di Veronica Fusaro è maturata ed ha conquistato un sempre maggior numero di ammiratori e di critici musicali. Dalla Svizzera alla Nuova Zelanda fino al Regno Unito, durante i suoi concerti riesce ad affascinare il pubblico costruendo strutture sonore con loop multistrumentali o restando semplicemente a bordo del palco per un’emozionante live chitarra e voce.

Il secondo EP, ‘Ice Cold’, pubblicato nella primavera del 2018, ha permesso a Veronica Fusaro di esibirsi agli Swiss Music Awards a Zurigo ed alle Olimpiadi invernali a PyeongChang, in Corea del Sud, dove ha suonato il singolo ‘Better If I Go’. Quest’ultimi sono solo due dei 150 concerti che Veronica Fusaro ha tenuto nel 2018, culminato con lo showcase al rinomato festival The Great Escape di Brighton. Con ‘Venom’, altro singolo pubblicato nel 2018, Veronica ha raggiunto e superato i 50.000 ascolti su Spotify.

Il 2019 è iniziato alla grande per questa giovane promessa dal sound soul-pop e dalle canzoni schiette: Veronica Fusaro si è infatti esibita in apertura ai concerti francesi, ad aprile, di Eagle Eye Cherry e, a luglio, ha suonato in apertura al live di Mark Knopfler (Dire Straits) al Festival di Nimes.

Ad ottobre arriva ‘Sunkissed’, il terzo EP, l’ultimo in attesa di un vero e proprio album di studio in arrivo tra la fine del 2021 ed i primi mesi del 2022, sempre su etichetta deepdive records. Con oltre 500 concerti, Veronica Fusaro ha dimostrato di saper essere a suo agio sia nei piccoli club che sui palchi di importanti festival come Glastonbury, Eurosonic, Blue Balls, Moon & Stars e Baloise Session.

www.veronicafusaro.com

Share.

Comments are closed.