Ep Review: Film Noir – Tendrement

0

Teneramente, ma non troppo.
Teneramente, vicini ma contemporaneamente distanti.
Teneramente, l’amore che si scontra con l’oblio e la confusione dei sentimenti più irrazionali e impulsivi.
“Tendrement” è il secondo ep della band francese Film Noir, band formatasi a Parigi nel 2018 e composta da Joséphine e Alexandre de La Baume, Martin Rocchia, Victor Le Dauphin e Mathieu Aimon.
Dal 2018 la band ha incantato e ipnotizzato il pubblico francese col suo Post Punk mescolato a una Garage Rock più espressiva e rabbiosa.
“Tendrement” è un ep dalle tinte noir, estremamente sensuale (vuoi per il mescolarsi delle due voci che cantano sia in francese che in inglese), è un monologo interiore e parla di un amore che, ahimè, non finisce sempre col lieto fine e, quindi, nel migliore dei modi.
L’ep, contenente sei tracce, viene recitato ed enfatizzato dalle due voci maschile\femminile che si alternano o si scontrano nel corso di quest’uscita discografica: è l’amore che vorrebbe espandersi nelle sue forme più intriganti e sensuali, ma, che, allo stesso tempo, si trasforma in una bolla di sapone e improvvisamente scompare e non ne rimane nulla.
Malinconico e nostalgico, sensuale e affascinante: un ep contraddittorio, a volte marcato da tonalità effimere e sussurrate, ma piuttosto inebriante e a tratti (“Elisa”) molto dolce.

https://www.youtube.com/watch?v=IWmHhI5xHIM

 

Tracklist:

1. Hustling His Way
2. Elisa
3. Château d’eau
4. Vertige Anatomique
5. Los Angeles Whirl
6. My Love

Share.

About Author

Comments are closed.