Tedua debutta al #1 della classifica FIMI/GfK degli album più venduti della settimana con “Vita Vera Mixtape”

0

Il mixtape, uscito venerdì 5 giugno rappresenta la prima parte di un progetto più ampio, la cui seconda e ultima tranche “Vita Vera – Mixtape, Aspettando la Divina Commedia” è stata pubblicata oggi, venerdì 12 giugno. Al disco hanno collaborato alcuni degli esponenti più forti e apprezzati della scena rap e trap italiana, come Ghali, Capo Plaza, Ernia, Massimo PericoloDargen D’Amico, MadmanGemitaizTony Effe e alcuni emergenti come III Rave, Sangue, Vaz Tè, PakyShivaDisme e Nebbia, conferma Tedua come una delle penne più interessanti del panorama rap italiano, che torna a far sentire la sua voce dopo due anni dall’ultimo album “Mowgli”, certificato disco di platino.

La settimana scorsa, “Vita Vera Mixtape” è stato accolto con grande entusiasmo dal pubblico di Tedua. In sole 24 ore tutti i brani del progetto si sono classificati nella Top 15 della classifica italiana di Spotify e il brano “Polvere” feat. Capo Plaza è entrato nella Top 200 della Global Chart, collezionando oltre 2 milioni di streaming. Attualmente, è alla #1 di Apple Music dalla sua pubblicazione e tutti e 12 i brani sono stabili nella Top 30 della Spotify Italy Chart e nella Top 50 di Apple Music.

Classe 1994, nato a Cogoleto in Liguria, Tedua (Mario Molinari) è cresciuto a Milano. Dopo aver fatto parte di alcune crew come Zona4Gang e Wild Bandana, nel 2014 ha fatto il suo debutto con “Medaglia d’oro” pubblicato in free download in collaborazione con Vaz Tè. Nel 2015 è uscito il mixtape “Aspettando Orange County”, seguito poi l’anno successivo dall’album “Orange County California”. Con questi lavori esplora le sonorità della drill music, un sottogenere della trap, diffusosi intorno al 2010 nella scena rap di Chicago grazie alle produzioni di rapper come Pacman e Chief Keef. Nel 2016 compare nel film “Zeta”, il lungometraggio di Cosimo Alemà dedicato alla scena rap italiana: nella pellicola, Tedua interpreta se stesso alle prese con una battle di freestyle che lo vede contrapposto a Fatt Mc. A gennaio 2017 esce “Orange County – California” che contiene i singoli “Buste della spesa” (con un video che su YouTube viaggia intorno alle 9 milioni di visualizzazioni) e il duetto con Ghali in “Fifty fifty”. Nel 2017 Tedua compare nell’album Fenice di IZI (Sony Music) nel singolo Wild Bandana, certificato disco di platino, ed esce successivamente con il singolo Wasabi 2.0 (Sony Music) che oltre ad essere certificato doppio disco di platino, ottiene oltre 7.4 milioni di visualizzazioni in soli 5 mesi. A novembre 2017 esce il singolo “La legge del più forte”, certificato doppio disco di platino, che anticipa il secondo album “Mowgli”, anch’esso certificato doppio disco di platino. L’album contiene brani come “Vertigini”, doppio disco di platino, “Sangue Misto”, disco di platino, “Fashion Week RMX”, disco d’oro, “Acqua (Malpensandoti)”, disco d’oro, “Burnout”, disco d’oro e “3 Chances (Dilla tutta)”, disco d’oro. Nell’estate 2019 pubblica il singolo “Elisir”, certificato disco d’oro, che anticipa la nuova fase musicale di Tedua.

Share.

Comments are closed.