Intervista a Veronica Fusaro a ESNS20

0

Il focus country di questa edizione di ESNS20 è stata la Svizzera. Dando una rapida scorsa ho riconosciuto solo un nome, nel plotone dei nostri vicini: quello di Veronica Fusaro, che ha anche radici italiane (o per essere più precisi calabresi) e parla quindi italiano con un delizioso accento. Veronica è forse stata la punta di diamante della delegazione: nel suo set al Forum Groningen, sciagurato solo nella scaletta perché in coincidenza con altri grandi nomi di questa annata, mi ha letteralmente ammaliato e rinfrancato l’animo. Ha davvero un mondo bellissimo dentro lei e una tenera e sofisticata delicatezza nel portartici dentro.

Nella quieta lontananza del suo studio di registrazione di casa, Veronica Fusaro ha sviluppato il suo caratteristico suono soul pop e la schiettezza delle sue canzoni. Nel 2016 si è poi messa sotto i riflettori con l’EP Lost In Thought, autoprodotto in proprio, e ha sorpreso l’industria musicale svizzera vincendo diversi premi. Da allora la sua musica è maturata e Veronica ha imparato a costruire strutture sonore con loop multistrumentali dal vivo. Il terzo EP Sunkissed è uscito nell’autunno del 2019.

(audio in italiano)

Un lungo e grigio inverno non è buona cosa, le nuvole rendono cupa anche l’anima. E lo sa bene Veronica Fusaro che, con l’EP ‘Sunkissed’ ci porta al di fuori di un buio gennaio. ‘Lie to Me’, il primo singolo pubblicato a fine maggio, trasuda voglia di leggerezza, nelle parole ed anche nella musica. Nonostante la giovane età, Veronica Fusaro sa che non si possono fermare le stagioni, ma è possibile renderle più piacevoli almeno per il tempo di una canzone.

Un senso di transitorietà che si percepisce per tutta la durata dei cinque brani che compongono ‘Sunkissed’, l’EP in arrivo il 4 ottobre su etichetta deepdive records. ‘Rollercoaster’, il secondo nuovo estratto, celebra un amore sotto-sopra al ritmo di un soul anni Sessanta carico di beach vibes. ‘Run My Mind’ è un viaggio musicale tra le praterie del Nord America mentre ‘Hello Old Friend’ narra di un ritorno in cui il coraggio si trasforma in gesta. ‘All I Ever Wanted’ parla invece di un vecchio amore e della certezza che, talvolta, alcune parole si possono solo dire attraverso la musica.

‘Questo EP è come un piccolo libro in cui ogni canzone è connessa alle altre. Pur senza raccontare una storia dall’inizio alla fine, ho cercato di trasmettere con tutta me stessa le sensazioni positive di una giornata di sole, consapevole che l’inverno può sempre arrivare da un momento all’altro’ racconta la ventiduenne Veronica Fusaro.

Mentre ‘Lie To Me’ è stato registrato con il produttore Jamie Ellis (presente anche nel precedente EP), i restanti quattro brani di ‘Sunkissed’ sono stati registrati a Londra nello studio di Paul O’ Duffy (Marvin Gaye, Amy Winehouse, Was (Not Was), Swing Out Sisters ed altri ancora), il quale ha dato il tocco finale alle canzoni già scritte ed arrangiate da Veronica nel suo studio in Svizzera. Il risultato è un EP sofisticato e dal tocco soul, con un retrogusto elegante i cui ritmi old riportano al mondo di Veronica, un mondo a tratti nostalgico e blues.

Dopo ‘Lost in Thought’ (2016) e ‘ICE COLD’ (2018), ‘Sunkissed’ è il nuovo terzo EP di Veronica Fusaro, che promette presto un album!

Veronica Fusaro bio:

Nata a Thun, Svizzera, Veronica Fusaro, giovane cantautrice ventiduenne dalle origini italiane, si è già fatta notare nel panorama soul-pop di tutto il mondo. Influenzata da artisti del calibro di Frank Ocean, Amy Winehouse e Lana Del Rey, Veronica è arrivata sotto i riflettori nel 2016 con ‘Lost In Thought’, il primo EP autoprodotto con il quale ha sorpreso l’industria musicale svizzera aggiudicandosi il ‘Demo of the Year’ all’importante festival nazionale M4Music. Premiata anche come ‘Best Talent’ dall’emittente radiofonica svizzera SRF3, la giovane artista è stata successivamente nominata agli Swiss Music Awards nel 2017. Da allora la musica di Veronica Fusaro è maturata ed ha conquistato un sempre maggior numero di ammiratori e di critici musicali. Dalla Svizzera alla Nuova Zelanda fino al Regno Unito, durante i suoi concerti riesce ad affascinare il pubblico costruendo strutture sonore con loop multistrumentali o restando semplicemente a bordo del palco per un’emozionante live chitarra e voce.

Il secondo EP, ‘Ice Cold’, pubblicato nella primavera del 2018, ha permesso a Veronica Fusaro di esibirsi agli Swiss Music Awards a Zurigo ed alle Olimpiadi invernali a PyeongChang, in Corea del Sud, dove ha suonato il singolo ‘Better If I Go’. Quest’ultimi sono solo due dei 150 concerti che Veronica Fusaro ha tenuto lo scorso anno, un 2018 che è culminato con lo showcase al rinomato festival The Great Escape di Brighton. Con ‘Venom’, altro singolo pubblicato nel 2018, Veronica ha raggiunto e superato i 50.000 ascolti su Spotify.

Il 2019 è iniziato alla grande per questa giovane promessa dal sound soul-pop e dalle canzoni schiette: Veronica Fusaro si è infatti esibita in apertura ai concerti francesi, ad aprile, di Eagle Eye Cherry.

Il 4 ottobre 2019 è la volta di ‘Sunkissed’, il terzo EP, l’ultimo in attesa di un vero e proprio album di studio.

Share.

Comments are closed.