Metronomy live @ Circolo Magnolia

0

L’estate è iniziata ufficialmente venerdì e, insieme ad essa, Milano ha ospitato l’unico concerto italiano dei Metronomy. La band inglese ha festeggiato i suoi 11 anni di carriera, presentandoci una manciata di nuovi pezzi estratti da Metronomy Forever, il sesto album in studio in uscita a settembre. 

Puntualissima, la band fa il suo ingresso sul palco alle 22:30, dando già una preview di come si sarebbe svolta la serata: la strumentale Boy Racers inizia a far ballare i presenti, coinvolgendoli completamente in un mix di basso e synth danzerecci.

Sul palco la band trasmette positività, leggerezza e attenzione per le piccole cose, tanto da dedicare un’intera canzone al gelato, simbolo di dolcezza e compagnia. Salted Caramel Ice Cream – l’ultimo singolo – viene introdotta con la frase “this song is about gelato”. L’influenza del funky nei lavori della band è ormai imprescindibile, ed è proprio questa la caratteristica peculiare nel sound dei Metronomy, sia live che su disco. 

Nella scaletta non mancano i pezzi più conosciuti – The Bay e The Look – durante le quali il pubblico si mostra particolarmente coinvolto. 

I nuovi pezzi – Insecurity, Walking in the Dark, Wedding Bells e Withsand Bay – virano su un sound più rock e grezzo se confrontato a quello dei lavori precedenti, dove il lato elettronico era predominante. L’evoluzione sonora dei Metronomy, ma contemporaneamente la base elettronica e indie pop, rendono le creazioni della band sempre innovative e mai scontate e la traslazione live del lavoro in studio è sicuramente la prova di questa affermazione. Un altro punto a favore del concerto è rappresentato dall’uso originale delle luci, coloratissime e azzeccate per ciò che un live dei Metronomy dovrebbe trasmettere. 

Il live si conclude con You Could Easily Have Me, un pezzo strumentale meraviglioso estratto dal primissimo disco. Un perfetto finale per un concerto tutt’altro che dimenticabile; una serata estiva passata in compagnia di un concerto dei Metronomy è forse una delle esperienze più piacevoli che si possano fare per contrastare l’afa e l’umidità milanesi.

 

Share.

About Author

Comments are closed.