FILAGOSTO FESTIVAL: I MINISTRI sul palco della 17^ edizione di uno dei festival più amati della Lombardia. @Filago (BG) – Venerdì 2 agosto

0
Salimmo sul palco del Filagosto Festival per la prima volta nell’estate del 2007 e ci divertimmo così tanto che facemmo il bis nel 2008. Ritrovarsi dopo più di 10 anni è la miglior prova del passato migliore che stavamo cercando: il 2 agosto, a 30 km da Milano, a 20 km da Bergamo ma soprattutto a 0 km da Filago – per l’unica data del 2019 in Lombardia.” Ministri
I MINISTRI fanno il loro ingresso nella musica italiana nell’autunno del 2006, e non possono certo passare inosservati: il loro esordio autoprodotto I Soldi Sono Finiti è un’anomalia rock in un panorama dominato da hip hop e musica elettronica, e l’originale e ironica copertina (che contiene una vera moneta da un euro) fa parlare di loro oltre i confini della scena indipendente. A far girare il nome non solo le provocazioni e le tematiche non comuni: i loro live trascinanti conquistano tutti e attirano anche l’attenzione dalla Universal, che mette subito la band sotto contratto. E’ la volta quindi dell’ep La Piazza (che contiene la hit Diritto Al Tetto, nata dalla storia di un senzatetto costretto ai domiciliari sulla panchina di un parco) e nel 2009 di Tempi Bui, l’album che, trascinato da una title-track che omaggia Brecht e dal singolo Bevo, consacra a livello nazionale il trio milanese – che, tra le altre cose, suona per la prima volta in uno stadio (a Udine prima dei Coldplay) e viene chiamato per un featuring da Caparezza. Un anno più tardi pubblicano Fuori, che esplora nuovi territori sonori e ribadisce un percorso personalissimo – che li porterà in tv con Morgan e sui palchi accanto ai Foo Fighters. Il quarto capitolo in studio, Per Un Passato Migliore, è un ritorno alle loro radici più elettriche, e i singoli tratti dall’album – Comunque, Spingere e Una Palude – conquistano un pubblico crescente e li costringono a tour sempre più fitti, anche oltre i confini italiani. Nel 2015 pubblicano quello che è ad oggi il loro ultimo album, Cultura Generale – registrato in presa diretta a Berlino da Gordon Raphael (già produttore degli Strokes) – e partono per un nuovo tour che farà registrare il tutto esaurito nei superclub italiani. Nell’autunno del 2016 festeggiano il decennale del loro primo album con dodici concerti speciali e quindi scompaiono (dalle scene e dai social) per mettersi al lavoro sul nuovo materiale.
A marzo 2018 è uscito il loro sesto album dal titolo Fidatevi per Woodworm label.
A scaldare il palco per I Ministri ci penserà Alosi, penna visionaria e voce del duo il Pan del Diavolo. Dopo dieci anni di carriera e centinaia di concerti alle spalle, nel 2019 arriva il disco solista d’esordio in cui lascia da parte il folk a favore di un rock ruomoroso ma viscerale.

    DAL 30 LUGLIO AL 4 AGOSTO 2019

FILAGO – BERGAMO – LOMBARDIA

Anche nella nuova area il Filagosto Festival ospiterà al suo interno il METAL FOR EMERGENCY, un festival nel festival con i protagonisti del metal internazionale.
“Zac! Un taglio netto ai capelli per lasciarsi alle spalle il passato!
Dopo 16 anni di concerti nella storica location, ora ci spostiamo in una nuova area e ci vestiamo di una nuova grafica. Sembrerà un clichè, ma il nostro nuovo look ci dà la carica per ricominciare senza rimpianti.
Are you ready to re-start?”
MARTEDì 30 LUGLIO
FAST ANIMALS AND SLOW KIDS 
in apertura TBA
MERCOLEDì 31 LUGLIO
TBA
in apertura TBA
GIOVEDì 1 AGOSTO
BUSY SIGNAL
in apertura MAHOUT
VENERDì 2 AGOSTO
MINISTRI
in apertura ALOSI
SABATO 3 AGOSTO
GIORGIO POI 
in apertura TBA
DOMENICA 4 AGOSTO
ANTHRAX
in apertura SKANNERS + METHEDRAS + KILLIN’ BAUDELAIRE  + KLOGR
 
MAIN STAGE 
Inizio concerti ore 21
Domenica 4 agosto inizio concerti ore 18
Torna dopo 6 anni
SECOND STAGE 
inizio concerti ore 19
L’edizione 17 nella storia del Filagosto Festival sarà la prima, dopo sei anni, a contare due palchi. Il Second Stage sarà l’ambiente intimo, fresco e riservato nella calda estate del Filagosto. Dedicato alla musica cantautorale e agli emergenti da scoprire, il nuovo palco avrà l’importante compito di ospitare il pre concerto della sera e di trasformarsi in una sorta di “guest room”, ospitando nuovi e vecchi amici.
Accanto alla musica, come sempre, la cucina quest’anno vedrà la presenza importante di dieci e più Truck Food/Food Trailer da ogni parte d’Italia senza dimenticare la sezione interna a km.0 con pizza, hamburger, kebab e la ricca e preziosa selezione di birre artigianali prodotte dai migliori birrifici della bergamasca e non solo. L’estate, il cibo e la musica, questi sono gli ingredienti immancabili di un festival amato dal pubblico che riconferma l’ingresso gratuito per tutte le serate.
Il FILAGOSTO Festival si tiene in via delle Industrie 1 – Filago, Bergamo
Da Bergamo: asse interurbano in direzione Lecco, uscita Bonate dopo la galleria, alla rotonda gira a sinistra e prosegui per 5KM superando Madone. Oppure A4 uscita Capriate
Da Milano, Brescia o fuori Lombardia: autostrada A4 Milano-Venezia, uscita Capriate, uscita capriate, alla rotonda prendere la prima a dx, 1.5 km sempre dritto
Dalla provincia di Milano: 3Km dopo il ponte di Trezzo sull‘Adda (Live Club), superato Capriate, alla rotonda dell‘autostrada prendere per Filago.
Dalle provincie di Lecco e Como: attraversare il ponte di Brivio e proseguire per circa 8 km in direzione autostrada A4, alla rotonda prendere per Filago, 1.5 km sempre dritto
Sui navigatori: è consigliabile indicare via delle Industrie 1; troverete il grande parcheggio adiacente all’area festival, ci sarà la Protezione Civile di Filago per indicarvi il miglior parcheggio
Share.

Comments are closed.