Ypsigrock Festival 2019 – Lancio artwork ufficiale ed EFA18

0
YPSIGROCK 23ªEDIZIONE:
8-11 AGOSTO 2019

ADEHLA LEE NE FIRMA L’ARTWORK

Ancora aperte le votazioni per gli European Festival Awards 2018,
dove Ypsigrock concorre come Miglior Festival nella categoria SMALL

La 23ª edizione di Ypsigrock Festival si svolgerà dall’8 all’11 agosto 2019 a Castelbuono, nelle consuete e ricercate venue del borgo medioevale che si arrampica sulle Madonie. L’organizzazione ne aveva già dato comunicazione sui propri canali social un mese fa, mentre oggi presenta l’artwork che caratterizzerà tutta l’immagine coordinata della prossima edizione, firmato dall’artista sudcoreana Adehla Lee.
Il festival si aprirà, com’è ormai tradizione, il giovedì con alcuni eventi collaterali, tra cui mostre, workshop dedicati al mondo dei festival e con il Welcome Party che si terrà all’Ypsicamping, all’interno dell’area attrezzata di San Focà. I concerti si svolgeranno da venerdì 9 a domenica 11 agosto sui quattro palchi del festival: l’Ypsi Once Stage, il palco principale che ha sede in Piazza Castello ai piedi del maniero simbolo di Castelbuono, l’Ypsi & Love Stage che si trova nel chiostro settecentesco dell’ex convento di San Francesco, il Mr.Y Stage all’interno dell’attuale Centro Sud, nell’ex chiesa del Crocifisso, e il Cuzzocrea Stage collocato in mezzo ad una pineta, all’interno del campeggio.
L’associazione culturale Glenn Gould ha da lungo tempo favorito e coltivato la pluralità di espressioni artistiche all’interno del festival e, nell’ottica di favorire un’offerta culturale poliedrica e sfaccettata, ogni anno dal 2011 l’immagine coordinata dell’evento è stata sviluppata a partire da opere d’autore originali commissionate appositamente a prestigiosi illustratori internazionali in grado di ritrarre il microcosmo Ypsigrock, esprimendone le peculiarità con tecniche e stili innovativi. Le illustrazioni, autentiche ed originali opere d’arte, inquadrano da numerosi punti di vista non solo i luoghi fisici in cui prende vita Ypsigrock, ma traducono in immagini l’ormai tipico mood ypsino, sintetizzato dal claim Ypsi & Love e reso tangibile da un’attitudine genuina al divertimento condiviso, celebrato in un contesto familiare come quello che si viene a creare nei giorni di Ypsigrock.
L’estate è ancora lontana, ma c’è tutta la sua vivacità nella sgargiante opera creata da Adehla Lee per l’edizione 2019 di Ypsigrock. Lo stile creativo dell’artista sudcoreana, attualmente di stanza a New York, si ispira allo sciamanismo tradizionale coreano e alla cultura pop americana.
L’illustrazione nel dettaglio
L’artwork di questa edizione è un tributo all’entusiasmo e all’affetto con cui i suoi partecipanti lo vivono in prima persona. L’artista dichiara: «La mia illustrazione per Ypsigrock racconta la passione piena di energia luminosa sprigionata da questo evento. Ci tenevo a mettere al centro le persone che vi partecipano, che non solo amano la musica, ma sono capaci di farlo in un contesto amichevole, quasi familiare, creando così un’esperienza festosa di vera condivisione.
Ho usato la forma di una torta, ricorrente nelle mie opere, per rappresentare sia l’elemento del palco su cui gli artisti si esibiscono, sia l’isola della Sicilia, circondata dal mare, lo sfondo azzurro.
Ho inserito poi degli elementi caratteristici del festival, tra cui il campeggio e anche alcuni rimandi tipici dell’isola per rappresentare in modo completo il carattere di Ypsigrock. Alcuni di questi elementi si riferiscono ai dolci, alla natura, all’amore e alla felicità.»
Adehla Lee – Biografia essenziale
Nata in Corea del Sud, Adehla Lee attualmente vive e lavora a New York. Il suo obiettivo è dare allo spettatore un senso di piacere visivo attraverso l’intimidazione psicologica. Si dedica prevalentemente a dipingere e creare installazioni artistiche.
Link di riferimento:
sito ufficiale: www.adehlalee.com
profilo Instagram:  www.instagram.com/adehla
Fin dalla prima edizione, nel 1997, Ypsigrock ha costruito un modello di festival ricercato, puntando su alcuni elementi in grado di rendere il brand Ypsigrock sinonimo di originalità e quindi di qualità. Così le lineup sono state disegnate sempre secondo la regoladell’Ypsi Once, che vede salire ogni artista, sui palchi del festival, solo una volta con lo stesso moniker, e negli anni sono stati curati sempre di più gli aspetti estetici dell’evento (dagli artwork d’autore, alle installazioni artistiche in ogni venue del festival, passando per le partnership con altre importanti organizzazioni culturali) per catalizzare l’attenzione su Castelbuono e renderla una dellevetrine internazionali non convenzionali più prestigiose per gli eventi culturali in Italia. Prestigio che, per il settimo anno consecutivo, viene sottolineato dalla nomination agli European Festival Awards (EFA18),a riprova della grande reputazione che il boutique festival dell’estate italiana si è guadagnato a livello internazionale tra gli appassionati e gli addetti ai lavori.
Il premio è nato dalla cooperazione tra Festival Awards Ltd, Yourope (The European Festival Association) ed Eurosonic Noorderslag, ed è dedicato agli eventi artistici europei ad elevato impatto per le economie locali e che vedono complessivamente la partecipazione di milioni di appassionati provenienti da tutto il mondo.
L’obiettivo degli European Festival Awards è quello di celebrare il duro lavoro e la creatività che si cela nella produzione dei festival più spettacolari d’Europa.
C’è tempo solo fino al 30 novembreper votare Ypsigrock al seguente link http://ypsi.link/EFA18_vote_for_us selezionandolo nella categoria Best Small Festival, riservata ai migliori boutique festival d’Europa, con presenze inferiori alle 10.000 persone giornaliere, e che celebra i progetti che si attengono al mantra “piccolo è magico”. Questa sezione riconosce il merito ai festival “eccentrici, animati dal tocco personale e originale delle organizzazioni che si distinguono per l’intimità e il senso di comunità che si viene a creare nelle località che lo ospitano”. Negli ultimi anni, queste caratteristiche sono state alla base dell’originalità di Ypsigrock, che ha racchiuso in un solo evento una proposta culturale unica nel suo genere.
Share.

About Author

Comments are closed.