Sam Amidon e Guano Padano in concerto questo sabato alla Sala Vanni di Firenze

0

Musicus Concentus presenta:

GLORYTELLERS

 Sabato 10 febbraio

SAM AMIDON & GUANO PADANO

 

Per la prima volta insieme, Sam Amidon, il nuovo Nick Drake per Rolling Stone, e i Guano Padano, trio di musicisti che vantano collaborazioni con PJ Harvey e Capossela, arrivano in Sala Vanni per l’unica tappa toscana del tour

Sala Vanni – piazza del Carmine 14, Firenze – 21:15
Posti numerati 20 €– ridotto in prevendita 13 € +d.p.
Prevendite Boxol e Box Office Toscana

 

Rolling Stone lo ha paragonato a Nick Drake e The Guardian ha elogiato il nuovo album The following mountain – che include collaborazioni con mostri sacri come Milford Graves, Shahzad Ismaily (Lou Reed, Tom Waits) e Juma Sultan (Jimi Hendrix) – , indicandolo come un “coraggioso, nuovo percorso del folk”: è Sam Amidon e sabato 10 febbraio, ore 21.15, incontrerà per la prima volta sul palco della Sala Vanni il power folk dei Guano Padano, in occasione di Glorytellers, serata live del Musicus Concentus.

Non un semplice opening, ma una vera e propria fusione di intenti. I Guano Padano saranno infatti la speciale backing band che accompagnerà il cantautore e polistrumentista americano sul palco fiorentino: un viaggio attraverso il quale la pianura padana, straordinariamente al confine con il New Mexico, incontra il Vermont, disegnando nuovi orizzonti per il folk contemporaneo.

Registrato tra Brooklyn e Londra e prodotto da Shahzad Ismaily con Leo Abrahams (produttore per Brian Eno e Paul Simon, tra gli altri), The following mountain è uscito lo scorso maggio per l’etichetta statunitense Nonesuch ed è un piccolo capolavoro: “La produzione più jazz-forward del cantautore, nata da una jam session con un’élite di musicisti, decostruita con naturalezza” secondo Pitchfork.

Ma Amidon non si ferma qui. È dei giorni scorsi, infatti, la notizia della collaborazione con i producer berlinesi Mouse On Mars per il loro nuovo album Dimensional people, in uscita ad aprile 2018, con un cast stellare che include anche Bon Iver, Aaron e Bryce Dessner (The National) e Zach Condon (Beirut).

La musica dei Guano Padano è stata definita da Joey Burns dei Calexico “la colonna sonora ideale di un film girato a sei mani da Sergio Leone, Jim Jarmusch e Sofia Coppola”. Il trio, composto da Alessandro “Asso” Stefana alla chitarra (PJ Harvey, Vinicio Capossela), Zeno De Rossi alla batteria (Vinicio Capossela) e Danilo Gallo al basso, in circa dieci anni di attività ha entusiasmato pubblico e critica, tra atmosfere spaghetti western, americana folk e jazz trasversale, collezionando collaborazioni con un’eclettica gamma di artisti internazionali e italiani: da Gary Lucas a Chris Speed, da Marc Ribot a Mike Patton, da Bobby Solo a Ted Reichman, passando per Alessandro Alessandroni (il leggendario fischiatore delle indimenticabili colonne sonore di Ennio Morricone).

Posto unico numerato in prevendita 13€ +dp
Posto unico numerato alla porta 20€
Prevendite disponibili su Boxol e nei punti vendita Box Office Toscana

Le attività del Musicus Concentus sono realizzate con il contributo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione Toscana, del Comune di Firenze e della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

Share.

About Author

Comments are closed.