Aprile è il secondo video estratto da Elefante, terzo album in studio dei Majakovich

0

Aprile è il nuovo video dei Majakovich.

Aprile è il secondo video estratto da Elefante, terzo album in studio dei Majakovich.

Noi non cesseremo l’esplorazione E la fine di tutte le nostre ricerche Sarà di giungere là dove siamo partiti, E conoscere il luogo per la prima volta.

T.S. Eliot Quattro quartetti

Una pioggia battente, una minestra e un bagno fuori moda. L’esplorazione liquida di tre personaggi, la ricerca di una dimensione propria e infine di una meta. Conoscere se stessi implica sporcarsi le mani, inciampare e forse scomparire.

GUARDA IL VIDEO QUI.

CREDITS

Sceneggiatura, riprese e montaggio di Lorenzo Bernardin, Michele Manuali e Riccardo Tappo

PROSSIME DATE 

– 20 aprile – Opificio Terni

– 01 maggio – Vigevano w GOMMARegata and many other.

“Elefante”, il nuovo album dei Majakovich è disponibile in cd e digitale per V4V-Records.

ACQUISTA QUI IL CD EDIZIONE LIMITATA

– Spotify
– Youtube
– iTunes

ELEFANTE è un viaggio lungo sette mesi. Un disco epistolare scritto a tre mani tra il Veneto, l’Umbria e l’ Africa. Passando da New York ad Istanbul. Nei soundcheck da un locale all’altro. Un viaggio profondo come la terra, dove ogni canzone ci ricordava quel passo, pesante.
L’ equilibrio tra la calma e la furia.
Un Elefante.

CREDITS

ELEFANTE è stato prodotto da Majakovich e Andrea Sologni.
Registrato e mixato all’ Igloo Audio Factory (RE) da Andrea Sologni
Assistente di studio Francesco Genduso.
Masterizzato da Andrea Suriani all’ Alpha Dept studio di Bologna.
Progetto grafico ad opera di Francesco “Franz” Longhi.

BIO

Majakovich nasce poco oltre la metà del 2006.Il 20 dicembre 2010 esce il loro primo album
“Man Is a Political Animal By Nature”, disco di sette tracce registrate al “Blocco A studio” da Giulio Ragno Favero.
Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 Majakovich è impegnato in un lungo tour di presentazione del disco.
Nell’ ottobre 2011 Majakovich parte per un viaggio negli Stati Uniti lungo la Route 66 con gli Afterhours e apre il loro show all’Echoplex di Los Angeles. Tornati in Italia, nel dicembre 2011 suonano all’Alcatraz di Milano in apertura agli Afterhours.
Nel marzo 2012 esce, in allegato ad XL di Repubblica, “Meet Some Freaks On Route 66”, disco registrato durante il viaggio negli Stati Uniti, in cui suonano “Dolphins” di Fred Neil insieme agli Afterhours. Nello stesso anno Majakovich sarà protagonista di aperture importanti per Zen Circus, Bud Spencer Blues Explosions e Afterhours.
Nell’aprile 2014 edito da Metrodora RecordsV4V e To Lose La Track e prodotto da Tommaso Colliva viene alla luce ‘Il Primo Disco Era Meglio’.

Questo lavoro gli fa ottenere ottimi riscontri sia in termini di stampa sia a livello di pubblico portandoli a girare in lungo e largo la penisola italiana per ben settanta volte in un anno solare, coronando il tutto con la partecipazione al Festival indetto da Keepon in cui si esibiscono dopo essere stati scelti tra le migliori Band Live secondo i direttori artistici dei locali italiani.

A gennaio 2016 esce Elefante, il loro terzo album in studio edito da V4V-Records.

Share.

About Author

Comments are closed.