I Band Of Horses al Todays Festival

0

Con oltre 30.000 persone all’edizione 2016, si è confermato come uno dei festival più raffinati della stagione, con una line up ambiziosa, capace di mescolare leggende internazionali e nuove stelle italiane

TORNA, PER LA SUA TERZA EDIZIONE,

festival

DOPO AVER ANNUNCIATO L’UNICA DATA ITALIANA DI PJ HARVEY – REGINA INDISCUSSA DEL ROCK – E DEL CANTAUTORE MAC DEMARCO, IN ARRIVO PER UN UNICO CONCERTO ITALIANO LA BAND DI SEATTLE, CHE, IN CINQUE ALBUM ED UNA DECINA DI ANNI, HA SCRITTO ALCUNE DELLE PAGINE PIU’ BELLE DEL PANORAMA INDIE-FOLK-ROCK AMERICANO

unica data italiana

Domenica 27 Agosto 2017

TODAYS FESTIVAL

TORINO – sPAZIO211 open air

Via Cigna, 211, Parco Sempione

prezzo del biglietto: 25 Euro + d.p.

+ altri artisti da annunciare

apertura porte ore 18.00 – inizio concerti ore 19.00

prezzi dei biglietti ed abbonamenti:

biglietto singola giornata (con accesso a tutti i concerti): 25 Euro + d.p.

abbonamento 2 giorni (con accesso a tutti i concerti dei 2 giorni scelti): 40 Euro + d.p.

abbonamento 3 giorni (25, 26 e 27 agosto con accesso a tutti i concerti): 60 Euro + d.p.

 

prevendite attive alle ore 12.00 di giovedì 23 marzo su www.ticketone.it e www.vivaticket.it

 

Informazioni prevendite biglietti singoli ed abbonamenti:

Ticketone – www.ticketone.it892 101

Vivaticket – www.vivaticket.it892.234

e presso tutti i punti vendita autorizzati

www.todaysfestival.com

 

Più volte nominati ai Grammy Awards, vincitori del Music Award for International Album of the Year, le loro canzoni sono state utilizzate in film e serie televisive di successo.
Brani come “The Funeral” e “No One’s Gonna Love You” sono dei veri e propri pilastri nel panorama indie-folk-rock mondiale.
 Un’unica occasione per vedere dal vivo la band di Ben Bridwell e soci, in concerto per presentare “Why Are You OK”, il nuovo album pubblicato a giugno 2016

La band di Seattle capace di aggiornare tutto il dna del rock della tradizione nordamericana arriva a Torino in un’unica data italiana per presentare, oltre ai successi dei precedenti lavori, “Why Are You OK”, il nuovo album pubblicato da Interscope a giugno 2016. A differenza dei precedenti album, Ben Bridwell, leader e fondatore dei Band Of Horses, ha scritto le canzoni di “Why Are You OK” rifugiandosi nell’atmosfera casalinga, vicino alla moglie ed alle quattro figlie, invece di rinchiudersi in un luogo isolato per comporre. Così è nato il quinto album della band originaria di Seattle ma di stanza nel sud della Carolina. La lavorazione del disco è stata piacevolmente influenzata da un evento che ne ha inevitabilmente condizionato il risultato finale. Mentre Bridwell e soci (Tyler Ramsey, Ryan Monroe, Creighton Barrett e Bill Reynolds) si trovavano in Sud Carolina con  Jason Lytle (Grandaddy) per lavorare al nuovo album, Rick Rubin chiama Ben al telefono. Considerato da Rolling Stone (ma non solo) “il produttore più importante degli ultimi 30 anni” (Johnny Cash, Red Hot Chili Peppers, Audioslave, Tom Petty, Metallica, Danzig, Slayer, Public Enemy, etc..), Rubi, dopo aver casualmente ascoltato alla radio una canzone dei Band Of Horses, se ne innamora e decide di contattare la band per la produzione del nuovo lavoro. Quella chiamata è stata esattamente la spinta finale che le canzoni di Bridwell necessitavano nel loro viaggio dal concepimento all’uscita ed il risultato è un album altamente emotivo e dall’ottimo livello compositivo. Creando mondi popolati da uno strano, ma reale, cast di personaggi di Charleston, città natale di Bridwell, le canzoni di “Why Are You OK” combinano sentimenti universali con il talento per la narrazione di Ben, il tutto avvolto in lussureggianti trame melodiche, marchio di fabbrica dei Band Of Horses. Folk, rock, indie, country, southern, persino un pizzico di soul bianco, il “bearded rock dei Band Of Horses è ricco di sfumature e riesce a creare in modo credibile, con semplicità e sincerità, dei collegamenti spazio-temporali tra epoche musicali differenti, miscelando un’attitudine grezza e istintiva, probabile eredità del grunge, ad una sapiente e fruttuosa ricerca della melodia. “Why Are You OK” è stato prodotto da Jason Lytle, con Rick Rubin come produttore esecutivo e mixato dal mostro sacro Dave Fridmann e include la collaborazione con J. Mascis dei Dinosaur Jr. nel brano In a Drawer.

Sin dagli esordi nel 2006 con il primo LP “Everything All The Time” (Sub Pop) i Band Of Horses si sono affermati come un pilastro dell’indie-rock e nell’arco di un decennio hanno realizzato quattro bellissimi album, tra cui il nominato ai Grammy Award come “miglior album di musica alternative” “Infinite Arms” e “Mirage Rock”, prodotto dal leggendario Glyn Johns. Vincitori del Music Award for International Album of the Year, le loro canzoni sono state utilizzate in diversi film e note serie televisive di successo.

Fondata e guidata dal cantante e compositore Ben Bridwell, la band ha regalato negli anni molti singoli indimenticabili, come “No One’s Gonna Love You” e “The Funeral“, inserito da Pitchfork tra le migliori canzoni degli anni 2000, ha girato il mondo più volte con tour da headliner e dividendo il palco con mostri sacri del rock come Pearl Jam e Neil Young. Già annunciati tra gli headliner dei più importanti festival europei come Frequency, Way Out West, Pukkelpop, End Of The Road, i Band Of Horses arrivano a TODAYS Festival per una UNICA DATA ITALIANA domenica 27 agosto 2017.

www.bandofhorses.com . www.facebook.com/bandofhorses

TODAYS è il festival dedicato al presente e nasce con l’obiettivo di trasformare Torino, per tre giorni, in una vetrina dell’espressione contemporanea, veicolata soprattutto – ma non solo – attraverso i linguaggi della musica e delle sue diverse contaminazioni con le altre forme dell’arte. Nell’ultimo week-end di agosto, dal primo pomeriggio a notte inoltrata, TODAYS propone un cartellone capace di coniugare occasioni di formazione e approfondimento, laboratori, performance e dj set con live di grandi artisti nazionali e internazionali, produzioni originali e progetti esclusivi, in una formula che prevede una soluzione mista tra ticketing con possibilità di abbonamento 3 giorni per i concerti sui mainstage ed ingresso gratuito per tutti gli altri appuntamenti.

 

Todays Festival

Torino, dal 25 al 27 agosto 2017

 

Venerdì 25 Agosto

sPAZIO211 open air

PJ HARVEY

* unica data italiana *

MAC DE MARCO

+ altri artisti da annunciare

Via Cigna, 211, Parco Sempione

prezzo del biglietto: 25 Euro + d.p.

apertura porte ore 18.00 – inizio concerti ore 19.00

 

Domenica 27 Agosto

sPAZIO211 open air

BAND OF HORSES

* unica data italiana *

+ altri artisti da annunciare

Via Cigna, 211, Parco Sempione

prezzo del biglietto: 25 Euro + d.p.

apertura porte ore 18.00 – inizio concerti ore 19.00

 

prezzi dei biglietti ed abbonamenti:

biglietto singola giornata 25 agosto (con accesso a tutti i concerti): 25 Euro + d.p.

abbonamento 2 giorni (con accesso a tutti i concerti dei 2 giorni scelti): 40 Euro + d.p.

abbonamento 3 giorni (25, 26 e 27 agosto con accesso a tutti i concerti): 60 Euro + d.p.

 

prevendite attive su www.ticketone.it e www.vivaticket.it

 

Informazioni prevendite biglietti singoli ed abbonamenti:

Ticketone – www.ticketone.it892 101

Vivaticket – www.vivaticket.it892.234

e presso tutti i punti vendita autorizzati

 

nelle prossime settimane verranno annunciati altri artisti confermati

 

Info TODAYS Festival:

www.todaysfestival.comwww.facebook.com/TOdaysfestivalwww.twitter.com/TOdaysfestival – www.instagram.com/todaysfestivalhttp://open.spotify.com/user/todaysfestival

Share.

About Author

Comments are closed.