RED BULL MUSIC ACADEMY presenta: VESUVIO SOUNDSYSTEM – grande successo ieri sera per il super evento a Napoli

0
RED BULL MUSIC ACADEMY
presenta
VESUVIO SOUNDSYSTEM

Si è svolto ieri sera Venerdi 20 Maggio il super evento presso l’Arenile di Bagnoli Napoli
Venerdì 20 maggio ore 21.00

Sul palco Mokadelic, Akhenaton, Rocco Hunt, Lucariello, D-Ross, Nto’, Luchè, Fuossera, Enzo Dong, Franco Ricciardi, Ivan Granatino, Pino Mauro, Dj TY1, Clementino

“Serata viscerale, tante Napoli in una sola serata” – Franco Ricciardi
“Le Strade del mondo portano tutte a Napoli” – Lucariello
“E’ stato emozionante ritrovare buona parte della scena HipHop campana riunita sullo stesso palco, si è respirato il sapore di quelle jam di una volta, dove l’unica cosa che conta è stare insieme e fare musica” – Rocco Hunt

Oltre 13 artisti e due ore di show sul palco dell’Arenile per Vesuvio SoundSystem di Red Bull Music Academy, uno show unico ed irrepetibile che ha intrattenuto gli oltre mille presenti.
Lo show, presentato da Clementino, si è aperto con il live dei “Mokadelic” la band post-rock diventata famosa per le colonne sonore di film di successo come “Acab” e “Come Dio comanda” e che ha firmato la colonna sonora originale della prima e seconda stagione della serie Gomorra.
Lucariello, direttore artistico dell’evento, è stato il secondo performer a salire sul palco cantando “Senza Peccato”, brano contenuto all’interno della colonna sonora di Gomorra. Lo show è proseguito con Enzo Dong, Luche e FrancoRicciardi con “Madama Blu”, successivamente  Ivan Granatino, Fuossera, Nto e Rocco Hunt che ha cantato “Teng voglia e sunnà” e “L’ammore” prima di un fuori programma insieme a Clementino.
La serata si è conclusa con Akhenaton, componete dello storico gruppo francese IAM che ha intrattenuto il pubblico presente con 3 brani del suo repertorio e con l’eclettico dj set di TY1.
Direttore musicale e arrangiatore dell’intero concerto è stato il noto produttore campano D-Ross (già collaboratore di Fabri Fibra, Marracash e vincitore del David di Donatello nel 2014 per la colonna sonora del film “Song ‘e Napule”) che con la sua band di 4 elementi ha accompagnato tutti i rapper che si sono esibiti sul palco.
Un evento musicale unico che ha coinvolto artisti molto diversi fra loro, ma accomunati dai temi trattati nelle loro opere come la corruzione, il disagio sociale e la delinquenza. Un concerto che ha celebrato la musica come strumento di rivalsa e di emancipazione, una forma espressiva che ha permesso di dare voce in modo creativo al disprezzo e alla rabbia, un motore per un cambiamento positivo.
Visual e Graphic Animation sono stati curati da Mad Entertainment, la Factory napoletana vincitrice degli European Film Awards con L’Arte della Felicità, oggi in produzione con il film in animazione Gatta Cenerentola, favola dark ambientata in un non lontano futuro di una Napoli innocente e feroce.
Una parte del ricavato del concerto è stato devoluto a favore della Fondazione Pol.i.s., la struttura promossa dalla Regione Campania per l’aiuto alle vittime innocenti della criminalità e la valorizzazione dei beni confiscati alla camorra.

Share.

About Author

Comments are closed.