Ecco il programma di Argonauta Fest

0

Sabato 7 maggio le Officine Sonore di Vercelli ospiteranno la seconda edizione dell’Argonauta Fest.
Le richieste per accrediti stampa / pass photo devono pervenire entro il 2 maggio.
Le band sono disponibili per interviste face to face il giorno del concerto.
Gero, label manager di Argonauta Records, è disponibile per interviste telefoniche e via mail.

https://www.facebook.com/events/1524250434546128/

L’Argonauta Fest è un evento targato Argonauta Records, che giunge quest’anno alla sue seconda edizione. Sette(!) bands del nostro roster daranno vita ad una serata che si muoverà in territori Stoner, Doom, Drone e Post Metal. Un’occasione imperdibile per condividere assieme a noi, dal vivo, quello che sarà un’autentica festa con ottime bands. Restate sintonizzati sui nostri siti ufficiali (www.facebook.com/argonautarecordswww.argonautarecords.com) per avere ulteriori dettagli su iniziative legate all’evento.

INGRESSO: €5 (no tessera arci)

DENIZEN (Stoner Rock, Francia): settima ed ultima band che prenderà parte alla seconda edizione dell’ARGONAUTA Fest, gli Stoner Rockers DENIZEN dalla Francia! Fuori nel 2015 con il travolgente album “Troubled Waters”, i DENIZEN sono autori di un energico Stoner Rock che trae ispirazione da grossi nomi quali CLUTCH, SOUNDGARDEN e GRAVEYARD.

SEPVLCRVM (Esoteric Ritual Drone): la band si esibirà in una oscurissima e “fumosa” performance, un autentico mantra sonico legato all’iconografia religiosa. Chitarre ipnotiche, rumori occulti, evocazioni sommesse. Un set imperdibile di supporto all’uscita del nuovo album “Vox in Rama” prevista per inizio Maggio su Argonauta Records.

BANTORIAK (Stoner Heavy Psych): autori nel 2015 dell’acclamatissimo album di debutto “Weedooism”, che ha ricevuto ottimi riscontri sia in Italia che all’estero e la cui prima tiratura è andata esaurita in pochi mesi, i BANTORIAK sono fautori di un sound unico, che coniuga le più dilatate atmosfere del Desert Rock alle più coinvolgenti e trascinanti soluzioni Heavy Psych. Un set imperdibile che andrà anche ad anticipare quello che sarà il nuovo attesissimo album previsto entro la fine dell’anno su Argonauta Records.

FILTH IN MY GARAGE (Post Hardcore/Noise Rock): la band di Bergamo darà l’assalto con pezzi devastanti tratti dal loro imminente album “Songs from the Lowest Floor”, una micidiale miscela Post Hardcore/Noise Rock.

JORDAAN (Psych Post Rock): territori prettamente psichedelici e “spaziali”, Post Rock d’impatto e atmosferico, con brani estratti dal loro imminente album “Theoretic” in uscita ad Aprile.

WOWS (Doom/Post Metal): la band di Verona il cui ultimo album AION è uscito a Novembre per Argonauta Records, eseguirà i propri brani colmi di atmosfere notturne dall’impatto Post Metal e dal sapore tipicamente Doom.

MUSCHIO (Instrumental Post/Noise Rock): la band di Verbania il cui nuovo album uscirà ad Aprile, sarà artefice di un set adrenalinico grazie al loro esplosivo Post Rock strumentale dalle tinte psichedeliche, noise e post-hardcore.

Share.

About Author

Comments are closed.