Tre date italiane per Edward Sharpe and The Magnetic Zeros

0

Edward Sharpe and The Magnetic Zeros, il collettivo folk rock di 10 elementi capitanato dal carismatico Alex Ebert,

fa il suo grande ritorno in Italia per tre indimenticabili concerti:

 

 

MARTEDÌ 30 AGOSTO 2016

SESTRI LEVANTE – MOJOTIC

EX CONVENTO DELL’ANNUNZIATA

 

www.mojotic.it

Biglietto: 22 euro + d.p.

Prevendite disponibili su www.mojotic.it, www.ticketone.it,

www.vivaticket.it, www.bookingshow.it da Lunedì 11 Aprile 2016, ore 11.00

 

 

MERCOLEDÌ 31 AGOSTO 2016

CESENA – A CIELO APERTO

ROCCA MALESTIANA

 

www.acieloaperto.it

Biglietto: 23 euro + d.p.

Prevendite disponibili su www.ticketone.it da Venerdì 8 Aprile 2016, ore 11.00

 

 

GIOVEDÌ 1 SETTEMBRE

MILANO – UNALTROFESTIVAL

MAGNOLIA ESTATE

 

www.unaltrofestival.it

Biglietto: 30,00 € + d.p.

Prevendite già disponibili su www.ticketone.it, www.vivaticket.it, www.bookingshow.it

 

 

Insieme dal 2007, Edward Sharpe & The Magnetic Zeros saranno in Italia questa estate per presentare personA, il nuovo album in uscita il 15 Aprile.

La formazione fa il suo debutto sulla scena musicale nel 2009 con Up From Below (Rough Trade Records). L’album, contenente i singoli 40 Day Dream, Desert Song e la bellissima Home, colonna sonora dello spot di una famosa casa automobilistica nel 2013, porta rapidamente alla ribalta la band. Caratterizzato da sonorità folk rock, accompagnate da una buona dose di psichedelia, il disco rievoca la cultura del Flower Power: è un vero e proprio tuffo nel passato.

Nel 2012 esce Here, presentato al David Letterman Show e contenente il singolo Man on Fire. Ad un anno di distanza, a Luglio 2013, la band pubblica il suo terzo ed omonimo lavoro: a consacrarne il successo le bellissime Better Days, Life Is Hard, If I were free.

La formazione si è da sempre distinta per le sue performance live, acclamate sia dal pubblico che dalla critica.

Spesso paragonati a “un’esperienza religiosa”, molti dei loro live sono stati realizzati in luoghi insoliti (cattedrali, tendoni da circo, treni d’epoca – come si può vedere nel documentario Big Easy Express dove la band racconta la straordinaria avventura vissuta insieme a Mumford & Sons e Old Crow Medicine durante il Railroad Revival Tour).

I loro spettacoli non seguono set lists, i brani sono spesso improvvisati, ed Ebert, che ama cantare immerso tra la folla, riesce a travolgere di energia positiva tutto il pubblico.

Sin dalla sua fondazione, la band ha subito diversi cambiamenti: l’ultimo nel 2014, quando la cantante Jade Castrinos ha abbandonato la band. Per Ebert, questo allontanamento ha innescato una trasformazione nelle sonorità della band.

Questo cambiamento è ben visibile nel loro quarto album in studio, personA. Il disco, che uscirà tra pochi giorni, è stato registrato quasi interamente a New Orleans.

I membri della band sono Mark Noseworthy, Orpheo McCord, Josh Collazo, Christian Letts, Nico Aglietti, Seth Ford Young, Mitchell Yoshida, Christopher Richard, Stewart Cole e Alex Ebert.

La band opera anche per Big Sun, un’organizzazione no – profit che si impegna favorire una vita eco sostenibile in tutto il mondo. Il loro primo grande progetto, “Avalon Village,” si trova ad Highland Park (all’interno di Detroit), Michigan.

 

 

 

 

 

EDWARD SHARPE & THE MAGNETIC ZEROS_READ MORE:

www.edwardsharpeandthemagneticzeros.com

www.facebook.com/themagneticzeros

twitter.com/EdwardSharpe

edwardsharpeandthemagneticzeros.tumblr.com

www.instagram.com/esmzeros

www.youtube.com/channel/UCTKz-AxzgeFYEx2wx8oN0pg

soundcloud.com/edward-sharpe-mag-zeros

INFORMAZIONI AL PUBBLICO:

www.comcerto.it

www.facebook.com/COMCERTOMUSICA

twitter.com/COMCERTO

instagram.com/comcerto

info@comcerto.it

Share.

About Author

Comments are closed.