FATHER JOHN MISTY – headline show l’11 Luglio a Padova!

0
nEw liFe promo presenta
FATHER JOHN MISTY
lunedì 11 Luglio 2016
al PARCO DELLA MUSICA di PADOVA
prevendite 18,00 euro + d.p.
disponibili da giovedì 25 Febbraio 2016 su www.mailticket.it
EVENTO FACEBOOK UFFICIALE
IL SUO DISCO E’ UNA DELLE SCOPERTE PIU’ APPREZZATE DEL 2015. DOPO AVERCI GIA’ DELIZIATO COL SUO ESORDIO, AGGIUNGE UNA SECONDA DATA ITALIANA L’EX BATTERISTA DEI FLEET FOXES! DOPO IL TUTTO ESAURITO DELLO SCORSO NOVEMBRE, FATHER JOHN MISTY TORNA E LA GIA’ ANNUNCIATA DATA DI SUPPORTO AI THE NATIONAL, FATHER JOHN MISTY SARA’ HEADLINER AL PARCO DELLA MUSICA DI PADOVA!
Father John Misty è il moniker dietro a cui si cela Josh Tillman, cantautore e polistrumentista folk, rock e blues originario del Maryland. Il musicista è attivo dal 2004, anno in cui comincia la sua produzione col nome J.Tillman, con cui pubblica ben sette album solisti (l’ultimo, Singing Ax, risale al 2010) caratterizzati da un cantautorato acustico debitore verso Neil Young, Nick Drake e Townes Van Zandt. Dopo anni di intensa attività live all’interno del circuito alternative folk di Seattle, nel 2008 si unisce ai Fleet Foxes come batterista, rimanendovi fino al gennaio 2012, quando decide di lasciare la band per dedicarsi alla carriera solista.

Alcuni mesi dopo lo split dal gruppo di provenienza, il musicista annuncia la nascita di un nuovo progetto, ovvero Father John Misty: il primo album a firma Father John Misty si chiama Fear Fun, ed esce il 1 maggio 2012 tramite SubPop, raccogliendo da subito critiche favorevoli, caratterizzato dalla commistione tra il folk acido del Laurel Canyon e la tradizione alt.country americana.

Nel 2013, Tillman scrive la colonna sonora di The History of Caves, film omonimo diretto dalla moglie Emma Elizabeth Garr. Nel novembre 2014, riprende il moniker di Father John Misty per esibirsi al Letterman con il brano Bored In The U.S.A., primo assaggio dal nuovo album I Love You, Honeybear, a cui fa seguito il clip del brano Chateau Lobby #4 (In C For Two Virgins), pubblicato su YouTube. Il disco esce il 10 febbraio 2015 sempre via SubPop, prodotto dallo stesso Tillman e da Jonathan Wilson (già al lavoro con il musicista per Fear Fun), mixato da Phil Ek e masterizzato da Greg Calbi ai Sterling Sound. Diversamente dal precedente, I Love You, Honeybear è caratterizzato da sonorità maggiormente pop e soul, e viene accolto da critiche molto favorevoli..

Share.

About Author

Comments are closed.