Nu Bohemien “La nostra piccola guerra quotidiana”

0
PIC WEB

Uscirà il 3 Marzo 2016 su Woodworm (Audioglobe/The Orchard) “La nostra piccola guerra quotidiana”, il nuovo album della band veneta Nu Bohemien a quattro anni di distanza dal fortunato esordio “La consuetudine del sentito dire”.

Il disco, registrato mixato e prodotto da Fed Nance (Federico Cavallini), già al lavoro con la band nel primo disco, sì è avvalso della collaborazione di Giovanni Ferliga (Aucan) che ha curato il mastering e di quella di Luca Romagnoli e Marco Di Nardo del Management Del Dolore Post-Operatorio” che hanno contribuito alla scrittura e alla registrazione di un brano dell’album.

“La nostra piccola guerra quotidiana” è un album che assomiglia al muro di un wc di un live club, pieno di colori, adesivi, scritte, foto, ritagli di giornali incollati. Un insieme di immagini, di storie quotidiane che raccontano di amori, sbronze, di sesso, di treni, di gente che arriva e gente che va, di università, di ricordi, di ansia, di te alla mattina in piedi davanti allo specchio a fare conti con te stesso. Il disco segna un decisa evoluzione nel sound della band e il superamento di quel sound elettro acustico che lo caratterizzava, aprendo la strada verso nuove sonorità elettriche ed elettroniche che nuotano in un mare di reverberi ed echi a nastro: tappeti di organi e sintetizzatori alla Gary Numan che si intervallano a chitarre che si ispirano a The Dandy Warhols o The Brain Jonestown Massacre.

Un secondo disco più intimo e malinconico, che non manca, a più riprese, di toccare in maniera sofisticata temi sociali. Una scrittura, quindi, che evolve e si rinnova ma che rivela un impegno sociale a cui i Nu Bohemien non hanno ancora una volta voluto rinunciare.

Prossime date
05.03.16 Torino – Samo
11.03.16 Peschiera del Garda – Il Trenta (Emporio Malkovich)
19.03.16 Schio (Vi) – Csa Arcadia

Share.

About Author

Comments are closed.