La Musicraiser Night sbarca ad Arezzo

0

Una serata con gli artisti che hanno scelto
Musicraiser per produrre la loro musica

ANDREA FRANCHI
FEMINA RIDENS
SILENZIO E’ SEXY

VENERDI’ 26 FEBBRAIO
KAREMASKI
AREZZO

Dopo il grande successo del primo festival ad agosto, Musicraiser porta di nuovo su un palco gli artisti che hanno scelto la piattaforma per produrre la loro musica.
Dopo l’ottimo risultato della serata di Milano, la Musicraiser Night sbarca ad Arezzo al Karemaski con tre artisti che hanno silenzio è sexy1portato a termine con successo una campagna di crowdfunding: si parte con i Silenzio è Sexy, trio fiorentino tra cantautorato, sonorità vintage ed un’ironia a metà tra il surreale e l’intimismo, che con la piattaforma hanno prodotto il loro ultimo album, Gentile Sempre, dove hanno mischiato ukuleli, gli anni 80, il buon cantautorato, Carlo Mazzacurati (una sua frase è citata nella titletrack “Gentile Sempre”), macchine da scrivere, mixer vintage improbabili e ogni qualsivoglia strumento a loro disposizione.
femina ridens 2Si continua con Femina Ridens, al secolo Francesca Messina, artista eclettica che negli anni è passata dalla musica al teatro alla performance, che con la piattaforma ha portato a termine una campagna per il suo nuovo album, Schiaffi, che è stato accolto in modo entusiasta da pubblico e critica.


A chiudere la serata ci sarà Andrea Franchi, musicista – polistrumentista, autore e produttore noto da molti anni andrea franchi 2nel panorama della musica Italiana indipendente durante i quali ha collaborato con Paolo Benvegnù, Marco Parente, Enrico Gabrielli e molti altri. Con Musicraiser Andrea è riuscito a produrre il suo terzo album solista, Tanz!, grazie al contribuot di 120 raiser.
Musicraiser continua il suo impegno nel portare sul palco le band che si sono affidate alla piattaforma per far conoscere la propria musica.

MUSICRAISER NIGHT

VENERDI’ 26 FEBBRAIO ore 22

KAREMASKI – Località Olmo 44

Inizio live 22:45

Ingresso gratuito + Tessera ARCI

Share.

About Author

Comments are closed.