“Le storie che non conosci” di Bersani e Pacifico vince la Targa Tenco

0

“LE STORIE CHE NON CONOSCI”
il brano scritto e interpretato da
SAMUELE BERSANI e PACIFICO

 si aggiudica la TARGA TENCO 2015 per la
“MIGLIOR CANZONE DELL’ANNO”

unnamed“LE STORIE CHE NON CONOSCI”, il brano scritto da PACIFICO e SAMUELE BERSANI con la partecipazione straordinaria di FRANCESCO GUCCINI, si aggiudica la TARGA TENCO 2015 nella categoria “MIGLIOR CANZONE DELL’ANNO” (a pari merito con Cristina Donà).
Il rapporto dei due artisti con il Club Tenco è di vecchia data: Samuele si è aggiudicato nel 2000 il premio per il “Miglior album assoluto” con “L’oroscopo speciale“, e nel 2004 sia quello per la “Miglior Canzone” con “Cattiva” che quello per il “Migliore album assoluto” per “Caramella smog“.
Pacifico ha vinto la Targa come “Migliore opera prima” nel 2001 con “Pacifico“.
Le Targhe Tenco 2015 verranno consegnate dal 22 al 24 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo, nell’ambito del “Tenco”, quest’anno intitolato “Fra la via Aurelia e il West – dedicato a Francesco Guccini”, a cui parteciperanno tutti i vincitori. I biglietti sono in vendita sul sito www.clubtenco.it, www.premiotenco.it e www.facebook.com/ilclubtenco e presso la cassa del Teatro Ariston, tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 21.00.
La canzone è stata la colonna sonora dell’inziativa #ioleggoperché, il progetto nazionale di promozione del libro e della lettura organizzato dall’AIE (Associazione Italiana Editori). 
Scritta e interpretata dai due artisti a titolo gratuito e pubblicata in aprile, è scaricabile su tutti gli store digitali (su iTunes al link https://itunes.apple.com/it/album/le-storie-che-non-conosci/id983223225): il ricavato è interamente devoluto in beneficenza alla FONDAZIONE LIA (www.fondazionelia.org) per finanziare laboratori di lettura per bambini non vedenti e ipovedenti a Bologna.
Ad accompagnare l’uscita di “Le storie che non conosci” anche un video firmato da AreaVideo, disponibile su YouTube al link https://youtu.be/_S_NKcehXh0.
Una storia che non conosci non è mai di seconda mano / è come un viaggio improvvisato a chilometraggio illimitato / una storia in cui tu ti specchi con i tuoi occhi da marziano / è come una lanterna magica che non si ferma”: è la storia di un libro che attraverso la sua vita racconta i mari dell’immaginazione. È un corpo di carta che assorbe un tempo indeterminato e l’esperienza dei vissuti umani. Un libro che racconta una storia sempre nuova per chi lo scopre.
Si tratta di un vero e proprio slogan per tutta la campagna di promozione del progetto, che gli artisti hanno realizzato a titolo gratuito. “Le storie che non conosci non sono mai di seconda mano” è la frase-ritornello che nel finale chiude la canzone, cantata da Francesco Guccini: il grande omaggio di uno straordinario cantautore, che ha deciso di tornare eccezionalmente a cantare solo “per amore dei libri”.
PACIFICO sarà impegnato tra novembre e dicembre in un mini tour teatrale che prenderà il titolo dal libro “LE MOSCHE”, una raccolta di pensieri e racconti, che sarà pubblicato da Baldini & Castoldi in edizione limitata il 24 ottobre. Queste le date del tour ad oggi: il 29 ottobre a Genova, Teatro della Tosse, il 3 novembre a Firenze, Spazio Alfieri,  il 7 novembre a Roma, Teatro Studio/Auditorium Parco della Musica, il 28 novembre a Bari, Teatro Forma e l’11 dicembre a Jesolo (Venezia), Teatro Vivaldi.
Le date di Roma e Firenze avranno come ospite speciale NERI MARCORE’. 
SAMUELE BERSANI, attualmente al lavoro su nuovi progetti discografici, è reduce da due grandi successi: il concerto evento sold-out a Roma, “Plurale Unico“, in cui l’artista ha duettato sui suoi brani con alcuni dei più grandi nomi della musica italiana e il concerto “Canzoni per legni, corde e ottoni” al Teatro Dal Verme di Milano, un concerto in cui Bersani ha riletto i suoi successi con una grande Orchestra Sinfonica.
Il brano, che vede la partecipazione straordinaria di FRANCESCO GUCCINI, è stato scritto e interpretato per l’iniziativa #ioleggoperché, il progetto nazionale di promozione del libro e della lettura organizzato dall’AIE (Associazione Italiana Editori) lo scorso aprile.
Tutti i proventi della vendita del brano digitale sono interamente devoluti allaFONDAZIONE LIA  (www.fondazionelia.org).

Share.

About Author

Comments are closed.