Canzoni Contro la Comodità, il nuovo album di Michele Maraglino

0

Non è un disco facile, il nuovo album di Michele Maraglino. E, a giudicare dal titolo, non ha alcuna intenzione di esserlo. Il secondo lavoro di Maraglino si chiama infatti Canzoni Contro la Comodità, uscito lo scorso 25 febbraio per La Fame Dischi a tre anni dall’esordio con I Mediocri.
Il cantautore pugliese, trapiantato ormai da anni a Perugia, segue un cambio di rotta, segnato dalla produzione artistica di Daniele Rotella dei The Rust And The Fury.
Otto brani, una sequenza minimale, quasi essenziale, in cui a farla da padrone sono i testi, immagini e storie di una quotidianità, consumistica e mediocre, contro cui Maraglino punta il dito. Lo fa senza urlare, senza eccessi, con una consapevolezza disillusa accompagnata dalle note graffianti della sua voce.
Chitarre, moog, cembali, disegnano atmosfere asciutte, riaccese dagli echi rock de I Miei Coetanei (in cui suona la band di Rotella) e dalle distorsioni che chiudono La Vernice, alternate alle ispirazioni da ballata di Se non saremo forti abbastanza (in cui tornano The Rust and The Fury con la voce di Francesca Lisetto) e al racconto chitarra e voce di La Rivincita, ultima traccia dell’album.
Un disco da ascoltare sul divano. Per accorgersi che, a volte, può essere scomodo.

CANZONI CONTRO LA COMODITÀ
1. Triste Storia
2. I Miei Coetanei (feat. The Rust And The Fury)
3. La Vernice
4. Se non saremo forti abbastanza (feat. Francesca Lisetto)
5. Canzone D’amore Contro Il Consumismo
6. Vie Di Mezzo
7. Felicità Mediocrità Comodità
8. La Rivincita

http://michelemaraglino.bandcamp.com/

Share.

About Author

Comments are closed.