[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Dopo la collaborazione con Jovanotti, Bombino torna in Italia per 4 concerti

0
Dopo la recente collaborazione con Jovanotti la stella del desert blues torna in Italia per 4  imperdibili concerti

26 MARZO  – ROMA TEATRO QUIRINETTA
27 MARZO – PORDENONE  – IL DEPOSITO
28 MARZO  – LIVORNO – THE CAGE THEATRE
29 MARZO  – TORINO – TEATRO CARIGNANO – Biennale della Democrazia

“Un anno fa ho comprato un disco attratto dalla copertina, un motociclista che impennava nel deserto, e dal titolo: Nomad”. Non sapevo nulla di quello che conteneva e mi è andata molto bene perché poi l’ho ascoltato mille volte, in cuffia camminando, in sottofondo facendo cose, guidando in macchina. Il sound mi aveva catturato e l’ho consumato”. Jovanotti

Il 2014 è stato senza dubbio l’anno d’oro di Bombino, la stella del desert blues,ha infatti percorso in lungo e in largo Europa e Stati Uniti con il suo Nomad tour,  partecipando ai festival più rinomati, uno su tutti il Coachella, e vedendo crescere esponenzialmente la sua popolarità i suoi fan.

Solo in Italia, il Jimi Hendrix del deserto  – come molti ormai lo chiamano – ha suonato in più di 30 località diverse, fino ad arrivare a Melpignano, alla Festa della Taranta, dove ha suonato davanti a oltre 150.000 persone. Gli italiani non hanno mancato di manifestargli il loro apprezzamento, se pensiamo che Fabio Fazio lo ha invitato alla sua trasmissione “Che tempo che fa” e Lorenzo  Cherubini, in arte Jovanotti lo ha voluto a collaborare in “Si Alza il Vento”, brano incluso nel nuovo album “Lorenzo 2015 cc” uscito pochi giorni fa. Il cantante toscano, che era stato attratto dalla copertina di “Nomad” – l’album di Bombino prodotto da Dan Auerbach (The Black Keys) e incluso nei migliori dischi del 2013 dall’autorevole Rolling Stone Usa –  ha dichiarato di essere stato catturato dal suo sound, tanto da consumare il disco ascoltandolo 1000 volte.

Ascolta Si Alza il vento qua:  http://www.youtube.com/watch?v=XB0xJbKSrGQ

In questi giorni Bombino si trova in Australia al WOMADelaide, prestigiosa manifestazione ideata da Peter Gabriel, e si appresta a tornare in Italia per 4 imperdibili date: il 26 marzo al teatro Quirinetta di  Roma, il 27 al Deposito di Pordenone, il 28 al The Cage di Livorno per terminare a Torino  il 29 marzo  alla Biennale della Democrazia dove sarà introdotto dallo scrittore Giuseppe Cattozzella,  vincitore del Premio Strega Giovani.

Sul palco: Bombino voce, chitarra / Youba Dia basso, voce / Avi Salloway chitarra, calabash, armonica, voce / Corey Wilhelm batteria, djembe.
http://www.bombinomusic.com/
Video ufficiale http://youtu.be/Ss9Znucx4GM

Share.

About Author

Comments are closed.