[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Radar Festival 2015: al via la prima preview night con The Trail Of Dead

0

Ad anticipare la ricca line-up della quinta edizione del festival, la prima preview night che vedrà l’arrivo in Italia  – per una sola ed unica data – degli americani …And You Will Know Us By The Trail Of Dead, una delle più importanti ed eclettiche formazioni del panorama post-hardocre ed alternative rock dai secondi anni 90 ad oggi, che quest’anno festeggiano i 20 anni di carriera con un tour speciale

Giovedì 11 Giugno 2015

PADOVA – CIRCOLO MAME

Via Fra Paolo Sarpi, 48

…AND YOU WILL KNOW US BY THE TRAIL OF DEAD

unica data italiana

Sul palco insieme a loro i canadesi Your Favorite Enemies

RADAR FESTIVAL 2015 – PRIMA PREVIEW NIGHT

Prezzo del biglietto: 15 € + diritti di prevendita

Prevendite disponibili su www.ticketone.it

E’ attiva una campagna di crowdfunding per l’edizione 2015 di Radar Festival, per sostenere le spese di produzione, gestione e realizzazione dello stesso.

Tutte le info qui:  http://it.ulule.com/radar-festival2015/

 

GRANDI NOVITA’ IN ARRIVO PER LA QUINTA EDIZIONE DI RADAR FESTIVAL

 

Nel frattempo, in attesa di maggiori aggiornamenti, che non tarderanno ad arrivare, ecco cosa è successo lo scorso anno:

guarda e condividi il teaser dell’edizione 2014 di Radar Festival

Radar Festival Aftermovie 2014

http://www.youtube.com/watch?v=-IW4A7Vrm9E

 

 

…And You Will Know Us By The Trail Of Dead (USA, Superball)

Con una potente combinazione di furia punk ed ambizioni prog rock, i Trail of Dead si formano nel 1994 dall’incontro tra Jason Reece e Conrad Keely. I due amici si conoscono alle Hawaii, prima di stabilirsi nella bollente patria indie di Olympia. Con l’arrivo di Kevin Allen e Neil Busch, la formazione si trasforma da un duo indie ad un quartetto arty. Dopo la release di una cassetta live sull’etichetta locale di Austin Golden Hour, i Trail of Dead, già leggenda nei circoli alternativi per i loro concerti ancarchici e performativi, pubblicano il loro primo album eponimo su Trance Syndicate nel 1998. Dopo il collasso di quest’etichetta, la band vede un fortunato trasferimento su Merge Records, per la quale esce “Madonna” nell’autunno 99. Dopo la firma con Interscope, arriva il leggendario ed acclamatissimo “Source Tags & Codes” (2002), seguito un anno dopo dall’EP “The Secret of Elena’s Tomb”. Nel 2005 è il turno dell’elaboratissimo “Worlds Apart”, acclamato in tutto il mondo, seguito da “So Divided”.

Con l’uscita da Interscope, la band si convince a dare vita ad una propria etichetta, la Richter Scale, con cui possono finalmente liberarsi da costringenti accordi e dare sfogo alla loro vena più prog e sperimentale con l’EP “Festival Thyme” ed il successivo album “The Century of Self” (2009).

Dopo alcuni cambi di formazione, esce “Tao of The Dead”, uno dei loro lavori più difficili e concettuali. Nel 2012 pubblicano la loro opera più politicamente esplicita, “Lost Songs”.

A seguito di due anni di silenzio in studio, nel 2014 registrano e pubblicano “IX”, loro ultimo disco, positivamente recepito da critica e pubblico.

http://andyouwillknowusbythetrailofdead.bandpage.com/ http://www.facebook.com/andyouwillknowusbythetrailofdead

 

Your Favorite Enemies (CDN, Hopeful Tragedy)

Con il loro particolare mix di strutture musicali sporche ed al contempo limpide, insieme alla poetcia introspettiva e simbolita, i YFE hanno creato un sound che viaggia tra il noise, il post-punk, lo shoegaze ed il prog.

Ben noti per la loro etica strettamente DIY e per le loro incredbili performance live, i sei membri della band hanno consacrato le loro vite ai valori della comunità in cui credono.

Con 6 album all’attivo e la combinazione di tutti questi vari elementi, i YFE si confermano come una delle realtà alternative rock più interessanti degli ultimi.

Nel 2014 è uscito il loro ultimo full length, “Between Illness And Migration”.

http://yourfavoriteenemies.com/http://www.facebook.com/yourfavoriteenemies/

 

 

www.radarlive.it  – www.facebook.com/radar.pdhttp://twitter.com/radar_festival

Share.

About Author

Comments are closed.