Andrew Bird a Ferrara sotto le Stelle

0

buzzoole codeDopo diversi anni di assenza nel nostro Paese, il polistrumentista americano Andrew Bird tornerà in Italia il prossimo giugno per un’unica data in occasione del Ferrara Sotto Le Stelle. Con alle spalle tre dischi con i suoi Bowl of Fire e dopo l’ultimo da solita Things Are Really Great Here, Sort of… pubblicato lo scorso anno, Bird tornerà a suonare dal vivo per il pubblico italiano il prossimo 30 giugno presso il cortile del Castello Estense. I biglietti per il concerto saranno disponibili in prevendita su ticketone da mercoledì 4 marzo al prezzo di 18 Euro più diritti di prevendita. Andrew Bird ha iniziato a suonare il violino all’età di quattro anni, studiando da quel momento in poi il repertorio classico. Si è quindi appassionato a una enorme varietà di stili musicali tra cui il jazz, il country blues e il folk, sintetizzati in seguito in un personalissimo ed elegante pop. Dall’inizio della sua carriera discografica nel 1996, con il disco d’esordio Music of Hair Bird, ha pubblicato ben undici album, suonando migliaia di concerti e collaborando con artisti come Jeff Tweedy, Glenn Kotche, Ani Di Franco, Rufus Wainwright e Bonnie “Prince” Billy.

Share.

About Author

Comments are closed.