Photogallery: AMA music festival day 1 – Palaye Royale, FASK, ViagraBoys, Nothing but thievesalaye R

0

foto di Roberto Finizio

 

 

Palaye Royale, FASK e Nothing But Thieves: arrivano i Viagra Boys! Se c’è qualcosa che distingue i colossi del post-punk svedese Viagra Boys, è l’adrenalina infusa in ogni loro singolo approccio. Fusione massacrante di hard rock, melodie minimaliste, chitarre discordanti, sax e vocal animaleschi, i Viagra Boys sbaragliano qualunque cosa si avvicini anche solo lontanamente al loro percorso. Affondando i canini in temi come droghe, furia e i danni del privilegio maschile in una società patriarcale, i Viagra Boys si guadagnano una nicchia devota ed esplosiva in quel che sembra un batter d’occhio con i loro testi tanto articolati quanto feroci e corrosivi, che raggiungono l’apice in «Welfare Jazz», ultimo album caotico e sovversivo uscito a gennaio 2021. I Viagra Boys si uniscono alla già adrenalinica line up del primo giorno dell’AMA Festival 2022, affiancandosi a Nothing But Thieves,

Palaye Royale per una serata che strapperà a tutti il terreno da sotto i piedi. Credeteci, non potete assolutamente mancare. L’elettricità è già nell’aria.

Dopo il successo dell’ultima edizione torna Ama Music Festival, un evento di cinque giorni all’insegna della musica, dell’arte, della cultura e della sostenibilità.

A partire da mercoledì 25 agosto, si terrà la sesta edizione di Ama Music Festival, un vero e proprio festival in cui musica, arti performative e percorsi culturali si intrecciano con l’obiettivo di dare vita ad un evento che mira a diventare un punto di riferimento per il territorio ed il turismo sostenibile.

Riconosciuto come uno dei tre maggiori e più importanti eventi eco-sostenibili in Italia il festival, che si svolgerà per il secondo anno, dopo il rinvio dell’edizione 2020 a causa del Covid 19, nella bellissima cornice di Villa Cà Cornaro a Romano d’Ezzelino, continuerà il proprio percorso artistico e culturale cercando di rafforzare sui propri palchi la presenza di artisti internazionali ed il meglio della musica italiana con l’obiettivo di far ripartire la musica in completa sicurezza per gli spettatori, per gli artisti e per i volontari che contribuiranno alla realizzazione dell’evento lavorando in sinergia con le istituzioni e le ASL locali. Come per il 2019 il Festival si caratterizzerà per la vasta offerta di experience rivolte al pubblico, aumentando l’area del festival con l’installazione di padiglioni dedicati all’ambiente ed al rispetto del territorio e delle persone che lo vivono, e rese possibili grazie al lavoro che verrà sviluppato con diverse realtà del territorio.

Share.

Comments are closed.