Black Midi: tre date italiane a fine luglio

0

Dopo l’acclamato esordio con “Schlagenheim”,

candidato ai Mercury Prize e inserito da New York Times, Pitchfork, Stereogum,

SPIN e altri nelle classifiche dei migliori album del 2019,

e l’ottimo “Cavalcade” del 2021,

BLACK MIDI, il trio inglese formato da

Geordie Greep (chitarra, voce), Cameron Picton (basso, voce) e Morgan Simpson (batteria),

annunciano il loro nuovo album in studio, “HELLFIRE”, in uscita il 15 luglio 2022 su Rough Trade Records.

Il disco è stato anticipato dal singolo “Welcome To Hell”: https://youtu.be/Efmq_uXt1Rk

VENERDÌ 29 LUGLIO 2022

CORIGLIANO D’ OTRANTO (LE) – FOSSATO DEL CASTELLO

SEI FESTIVAL

www.seifestival.it

Biglietto: 20 euro + d.p.

Prevendite su www.ticketmaster.it e www.dice.fm

DOMENICA 31 LUGLIO 2022

SESTO AL REGHENA (PN) – PIAZZA CASTELLO

SEXTO ‘NPLUGGED

www.sextonplugged.it

Piazza castello, 33079 Sesto Al Reghena (PN)

Biglietto: 20,00€ + d.p.

Prevendite disponibili su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it

LUNEDÌ 1 AGOSTO 2022

SESTRI LEVANTE (GE) – TEATRO ARENA CONCHIGLIA

MOJOTIC

www.mojotic.it

Via alla Penisola, 37, Sestri Levante GE

Biglietto: 20,00€ + d.p.

Prevendite disponibili su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it

Scritto a Londra dopo l’uscita di “Cavalcade”, “Hellfire” si basa sugli elementi melodici e armonici del suo predecessore, espandendo al contempo la brutalità e l’intensità del loro debutto, “Schlagenheim”. Come lo descrive Greep: “Se Cavalcade era un film drama, Hellfire è un film d’azione epico” che parla di dolore, perdita e angoscia.

Mentre le storie di “Cavalcade” erano raccontate in terza persona, “Hellfire” è presentato in prima persona e racconta le storie di personaggi moralmente discutibili. Ci sono monologhi drammatici che fanno appello al nostro senso degradato di giusto e sbagliato. Non si è mai sicuri se ridere o essere inorriditi.

La creazione di “Hellfire” ha richiesto sei mesi e ha visto la collaborazione della produttrice Marta Salogni, già al lavoro con la band per l’opener di “Cavalcade”, “John L.”.

Vivere la band dal vivo, sentire la potenza della tensione che si accumula appena prima di ogni loro catartica ed esplosiva uscita, è essenziale per comprendere i balck midi. Dal vivo, insieme a Geordie Greep, Cameron Picton e Morgan Simpson, ci sono anche Kaidi Akinnibi (ottoni) e Seth Evans (tastiere).

Share.

About Author

Comments are closed.